sabato 29 maggio 2010

Prede

Questa sera, circa un'oretta abbondante fa, Penny ha trovato una bella preda in casa.
Come me ne sono accorta? Improvvisamente internet non andava... ACCIDENTI!!! era la seconda volta in poche ore, ma stavolta trovo il router spento, ma spento-spento! e quindi... che sarà successo alla presa di corrente? che strano...

ed ecco che da sotto la credenza a fianco della presa spunta un sedere felino tutto indaffarato...
.... la chiamo e lei subito spunta fuori e mi mostra il suo nuovo giochino buttandolo a terra: una bella lucertolina ancora viva e intera... e contrariata, ovviamente!

io non sono tipa da toccare le lucertole, così mi munisco di strofinaccio, lo lancio provvidenzialmente sulla malcapitata e la porto giù in giardino dove se ne scappa subito in un buco nel prato.

questo sarà successo, appunto, un po' più di un'ora fa. da allora Miss Penny sta scrutando tutti gli angoli che il pavimento crea con muri, mobili, porte, infissi per cercare il suo giochino scappato... è molto costante nelal sua ricerca... speriamo non trovi altro!

e poi le ho spiegato che le lucertole se anche si infilassero in casa, sono animaletti utili perchè mangiano gli insetti e quindi è pregata di interessarsi alla caccia ad altre prede, grazie...

giovedì 27 maggio 2010

Appena venuta in mente

Mi siedo alla scrivania e mi viene in mente questa canzone, quindi, ve la sorbite anche voi qui
Mi raccomando, audio al massimo, silenzio in giro, solo Etta che canta!


mercoledì 26 maggio 2010

Ci sono giorni...


... in cui ciò che vivi è molto forte e non puoi raccontarlo... eppure hai voglia di parlare, come un tentativo di dare forma a ciò che forma non ha...


... così finisci a raccontare di cose che non centrano niente, quindi:


- finalmente è tornata la banda larga a casa meg


- finalmente i 49 neuri "srubacchiati" da Vodafone sono tornati dopo 6 mesi, sotto forma di assegno con scadenza a 60 giorni imbustato in una prioritaria qualunque: per fortuna le poste sono state magnanime


- oggi cera il sole


ecco... cose che non hanno niente a che fare con tutto il resto, ma almeno ho scritto... ora torno "senza parole".


sabato 22 maggio 2010

(S)correttezza


MA PORC*#!@#§!!!!!!


Tralasciando tutta la trafila che sto subendo per colpa dei 2 principali gestori telefonici di linee fisse italiani ed ora le difficoltà ad ottenere qualcosa da un terzo per tempismi biblici dello stesso... trafila che se mai racconterò, lo farò in un post che nessuno leggerà per la difficoltà di seguirne la logica che sarà inevitabile, visto che nemmeno io ci capisco niente...


... però la Telecom!!!! il 16 febbraio, improvvisamente, mi taglia la linea! dico improvvisamente, perchè visto che i tentativi (falliti) di migrazione risalivano a 4 mesi prima, non mi aspettavo certo di essere abbandonata a piedi dopo così tanto tempo...


ma va bene: ho chiesto una migrazione, mi stupisco per la decisione di farmi il bidone dopo 4 mesi da tutto ciò, ma va bene. fin qui ci sto pure al gioco.


però la Telecom!!!! mi stacca una bolletta dove si fa pagare pure marzo senza dirmi niente e io, presa dal lavoro non me ne accorgo e il RID va giù in banca bello bello. Ma va bene, dovevo accorgermene io e protestare nel tempo utile, ci sta e fin qui non mi lamento più di tanto.


però la Telecom!!!! continua a mandarmi una seconda bolletta dopo 2 mesi chiedendomi lanticipo del canone di un numero DISATTIVATO dufficio da loro 2 mesi prima!!! qui me ne accorgo 2 minuti dopo che la mail con la comunicazione di andare a prendermi la fattura nel conto arriva nella mia casella postale. Mi attacco al 187 e vedo di ragionare con la signorina dallaltra parte. Risposta "noi la fattura ancora non la vediamo, ci richiami tra 15 giorni... e intanto paghi pure la fattura"


però la Telecom!!! richiamo dopo UN mese, perchè dopo i 15 giorni della signorina io non mi sono ricordata e la collega della signorina mi risponde "signora, non cera bisogno che chiamasse: la Telecom rimborsa dopo 90 giorni dal pagamento dellultima bolletta". E già penso: complimenti! a me date meno di un mese per pagarvi, voi vi prendete 90 giorni. E nemmeno dal momento in cui insorge il vostro errore, ma da quando io vi ho dato soldi non dovuti!!! che avete pure preteso!!!!


però la Telecom!!! Uè! mica è vero che i 90 giorni sono dal giorno in cui è andato giù il mio ultimo RID!!!! NONONONO! I 90 giorni sono dal momento in cui loro si decidono, emettono la nota di credito e bam, da lì partiranno 90 giorni di attesa. E ovviamente, la nota di credito viene fatta il bimestre successivo!


alla faccia! se unazienda normale trattasse così i propri clienti sarebbe già fallita da tempo. ma loro sono la Telecom: se tu non paghi una bolletta, dopo neanche 7 giorni ti arriva la telefonata di minacce e in 15 giorni ti staccano la linea; se sbagliano loro, tu aspetti i loro comodi... anche 90 giorni...


senza contare che intanto, per un errore loro (e di altri, per carità, anche di altri! ma non mio) io dal 16 febbraio al 10 maggio sono stata senza telefono e sono tuttora senza ADSL...


ma.... complimenti al servizio!!!


(e questo è il post "facile" e veloce. immaginatevi la trafila nella sua interezza come potrà essere)


mercoledì 12 maggio 2010

Beccatevi questa!!!


« Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.

Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione,
E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo...
come lacrime nella pioggia.


È tempo... di morire. »


e se non sapete che fare - e volete impazzire un pochino di più... - andate qui e vedete voi come la gente si pippa il cervello cercando spiegazioni dove non servono, invece di sedersi e godersi un gran bel film!!!


lunedì 3 maggio 2010

Robin Hood


Dunque... oggi ho avuto una nuova informazione in materia... e sono perplessa...


Per me è una leggenda stupenda e sono molto critica sulle sue interpretazioni cinematografiche... credo di averlo pure già scritto qui secoli fa...


Un paio di decenni fa, il giorno di Natale, sconvolsi unintera sala stipata di gente adorante mentre io ridevo a crepapelle per la versione orripilante fatta da Kevin Kostner. Ancora oggi al solo pensiero dello scempio fatto con quel film sono indecisa tra il piangere e il ridere di nuovo come una cretina per tutte le assurdità storiche e la pacchianeria dei dialoghi e della sceneggiatura ("Robin, sei qui per me?" chiede Marian a Robin dopo che questo disgraziato - pancione - si è fatto un  mazzo tanto per arrivare nella stanza dove la stanno per deflorare, passando tra incendi, frecce, spade e vetri della finestra... Nooooo... sarà mai lì per te, cretina!?!?)





Però sono sempre affascinata dal Robin disneyano... mi sposerei quella volpe ancora oggi, perchè lui si che è fico!!!!


(Robin Hood e Little John van per la foresta, urca urca tirullero oggi splende il sol!!!).


Se solo Kostner e i suoi sceneggiatori se lo fossero guardato un minutino... avrebbero potuto imparare qualcosa!






Ma cè anche Uomini in calzamaglia!



Un must per chi vuole ridere per ben bene e dimenticarsi il mondo reale e tutte le tristezze che lo riempiono... nella buona tradizione di Mel Brooks, ovviamente.



Ce ne sono altre decine di Robin nella storia del cinema e delle riduzioni televisive.




I più mitici che posso ricordare senza impegnarmi neanche un pochino sono Erroll Flynn (atletico e scanzonato come in quasi tutte le sue interpretazioni)e Sean Connery (un mitico Robin in tarda età con una Marian-Audrey Hepburn altrettanto mitica)...








Ma ora ci prova lui... Non sono mai stata una sua grande fan: avrò visto si e no un paio di film con lui come interprete e sarò una delle 2 persone sulla faccia della terra che ancora non ha visto Il Gladiatore e vive benissimo. E quindi mi chiedo... come sarà il suo Robin?