martedì 25 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - è Natale!

è Natale e il calendario ha oggi la sua ultima canzoncina... 


ho scelto qualcosa di molto religioso, che ho sempre adorato, pur capendo malissimo il latino. si, esiste anche in italiano, ma ci sono cose che bisogna godersi "al naturale"


Spero passiate un bel Natale tranquillo e vicino ai vostri cari. Sarebbe bello augurare la pace al mondo, ma questo non è un augurio da un giorno all'anno, è un lavoro di ognuno di noi tutti i giorni. Quindi scendo più sul pratico e auguro una bella mangiata, tante risate, regali carini da scartare e da donare, i propri cari vicini e che per un giorno le storiacce e le litigate siano dimenticate.


Sarebbe un fantastico Natale già così, no?


lunedì 24 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 24 dicembre

E' la vigilia di Natale ed io come al solito ho una marea di cose da fare per potermi considerare "pronta" domattina. Ma anche stasera, visto che con gli amici si cenerà insieme prima di andare alla Messa di mezzanotte.


E si aggiunga che dopo un Avvento insolitamente vitale da parte mia, sabato si è spenta la lampadina della vitalità e io dormirei solamente... bah!


Entro sera i pacchi devono essere fatti, 2 regali devono essere proprio realizzati e magari quella cosa che si chiama albero di Natale dovrebbe avere un po' di palle sopra... 


Per consolarmi della bilancia sbilanciata tra cose da fare e voglia di farle... mi concedo un must! una canzone di Elvis!! e addirittura me la faccio cantare da un mio must: Jon Bon Jovi... 



 

domenica 23 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 23 dicembre

Un altro post scritto con un asola mano per la voglia di stare in braccio di Stella...


Qui oggi è una domenica di grande pigrizia e la felineria è in prima linea a convincermi dell'importanza di pisolini e coccole...


Così anche oggi una canzone in versione tranquilla...


sabato 22 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 22 dicembre

L'Avvento è agli sgoccioli... mancano davvero pochi giorni a Natale e inevitabilmente fervono i preparativi!


Finalmente anche in casa meg sono usciti dalle scatole i decori natalizi, ma per ora è solo uno zibaldone di scatole, carta e decori vari sparpagliati per la sala. Oggi sono davvero stanca, complice anche la notte con pochissime ore di sonno e una mattinata passata su e giù per la città ad inseguire i regali e le commissioni per la mia famiglia. Sono addirittura finita al centro commerciale il sabato prima di Natale! Un luogo che evito già nei giorni normali... figurarsi in un giorno da shopping estremo!


Però, stanchezza a parte, ne sono uscita bene! Forse ora ho tutti i regali di Natale in casa. Si tratta di assemblare le cose e impacchettare. Domani vedrò di mettere mano a questa fase della preparazione.


Oggi basta. Sono passate da poco le nove, ma oggi si va a nanna presto... devo recuperare! e visti certi atteggiamenti dei felini di casa, mi sa che avrò molta, ma molta compagnia nel recupero ore di sonno perse. Spero solo che la compagnia non sia così appiccicosa come è stata nel paio di orette che ho provato a dormire nel pomeriggio: tutti addosso a me! Affettuosi si, ma poco riposanti...


E visto che la stanchezza è stata protagonista di questo post fino a qui, per stasera vi lascio una canzone lenta e bellissima, nella versione di una cantante che mi affascina molto, Norah Jones.


venerdì 21 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 21 dicembre

E' arrivato anche il 21 dicembre che quest'anno ha tanti significati...


Intanto è venerdì e a questo punto della giornata significa che l'ufficio sarà chiuso per 5 giorni (anche se io mi sono portata a casa i "compiti" da fare tra casa e banche lunedì mattina....) il che, ha reso questo giorno sopportabile nonostante la faticata per finire il più possibile le cose in tempo.


Poi sarebbe il giorno in cui inizia l'inverno. Solo che a me a scuola hanno insegnato che è il 23 il primo giorno d'inverno e così, io lo snobbo questo 21 a favore dell'altra data...


Oggi doveva anche finire il mondo, a detta di tanti presunti esperti dei Maya, i quali avrebbero predetto ciò qualche secoluccio fa, prima di estinguersi come civiltà a forza di ammazzarsi tra clan (in TV tutti a dire che sono stati gli spagnoli: no, signori, quelli hanno sterminato incas e aztechi... i maya hanno fatto quasi tutto da soli). Ovviamente non avevano scritto così, ma ogni volta che arriva una bella data certa per l'apocalisse, tutti giù a creare orpelli. Addirittura una collega mi ha detto che doveva accadere alle 11 di mattina (erano le 10 e 56) e io le ho fatto notare che se così fosse stato, sarebbe successo di sera da noi, perché i maya sono americani e hanno un fuso orario diverso...


Ma per ora niente apocalisse... e così domani mi tocca anche comprare i regali di Natale. 


Per la prossima profezia catastrofica... PLEASE, tenete conto del calendario anche in altro modo: non fatemi finire il mondo di venerdì dopo una settimana di lavoro e alla vigilia di un week-end-one così bello ghiotto di giorni di festa! fatelo finire di lunedì magari! lavorativo, s'intende!!!


E poi comunque, il mondo finirà di sabato! lo ha predetto Agnes Nutt prima di far saltare tutto il suo villaggio per aria... informatevi! Leggete bene i libri sull'apocalisse. Quelli seri! quelli che intanto sono gentili e (in italiano) vi augurano "Buona Apocalisse a Tutti"... 


Comunque qualcosa oggi è finito: il governo Monti! Ma questo è un calendario d'Avvento musicale e mi dilungo volentieri in cavolate o in descrizioni di preparativi. Molto meno in questioni serie... quindi non commento questo fatto di cronaca.


E per prepararci bene al week-end-one... eccovi un bel BUON NATAL!


giovedì 20 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 19 e 20 dicembre

 eh si... oggi doppia dose perchè ieri proprio non c'è stato tempo.


e a dire il vero, il mio calendario stava rischiando di andare a vuoto anche oggi, vista la giornatina in ufficio... mi consolo pensando che domani sarà l'ultimo giorno della settimana e poi ci dovrebbero essere 5 giorni senza lavoro!


la cosa bella di ieri e oggi è incontrare amici e parenti che ti dicono che adorano il calendario musicale! io sono onesta, lo faccio perchè mi piace! lo farei anche se nessuno commentasse, ma siamo ancora di più oneste: che soddisfazione è sentirsi dire che piace!!!! 


Allora... stasera doppia dose... la prima canzone la sono andata a scegliere senza dubbi, è la versione "aiutiamo il mondo" dei cantanti americani in risposta a Do They Know It's Christmas, quindi... più o meno stesse emozioni del post dedicato alla canzone inglese. Con un "distinguo": per me in quei tempi erano "più famosi" i Britannici che non gli Statunitensi... quindi la prima mi faceva davvero impazzire, questa mi piaceva tanto, ma mai quanto l'altra. I primi amori sono duri a morire!!



 


e per la seconda canzone mi "rifugio" in un classico di quelli che fanno atmosfera sempre:


martedì 18 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 18 dicembre

Oggi per scegliere la canzone del mio personale calendario musicale ci si è messo pure il TG!!!


Ma vi rendete conto? In mezzo a notizie odiose come quelle su Benigni (mi spiace, opinione personale, io non l'ho mai sopportato come comico in generale, men che meno quando si mette a fare satira politica. figurarsi se apprezzo addirittura che ne parlino i TG, come se le notizie importanti fossero queste) o notizie molto tristi come il crollo di 2 palazzine a Palermo... in mezzo alle solite notizie da TG...


LA NOTIZIA!!! Olivia Newton John e John Travolta hanno fatto un CD natalizio insieme!!! 


Il primo pensiero è stato "accidenti, ma io domenica ho fatto un ordine negli USA e uno in Italia online di CD e la notizia mi arriva oggi??? non poteva arrivare prima che ci cacciavo questo CD in uno dei due??


La seconda idea è stata:


lunedì 17 dicembre 2012

Calendario d'Avvento-17 dicembre

Questo post viene scritto con molta calma, ma soprattutto con la sola mano sinistra... la destra, corredata di braccio, spalla e quant'altro, è stata requisita da Stella che da pochi giorni ha rispolverato l'abitudine dell'inverno scorso quando arrivava e si arrampicava in braccio esigendo il suo momento addosso a me.


Peccato che dall'anno scorso ci sia una piccola differenza di peso... quella tra una gattina di neanche 6 mesi e la stessa micia un anno dopo!!! Decisamente più pesante...


Così... vista la calma che mi serve per scrivere il post... penso sia il momento per una bella carola natalizia tedesca che amo moltissimo: 



 

domenica 16 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 16 dicembre

E' un giorno di festa, quindi una bella gita all'aperto su una slitta ci sta! 


Beh, qui di neve non ne ho, di slitte nemmeno l'ombra, ma, con una canzoncina così basta farsi trasportare dal ritmo!


sabato 15 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 15 dicembre

E' da diversi giorni che cerco una bella canzone Gospel per il mio calendario d'Avvento e oggi, che sono in casa a biscottificare (tanto per fare qualcosa di diverso) e ho puntato la tv sui canali "radio", per la precisione sul canale Natalizio di Radio Capital, mi è arrivata proprio la canzone adatta.


Volume al massimo, occhi chiusi, andamento del corpo dondolante e via!!! Jesus what a wonderful Child!!! (ah, gli acuti lasciateli a Mariah, che è avezza... )


venerdì 14 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 14 dicembre

La giornata volge al termine e io sono bella stanca morta.


E' stata una giornata bella impegnativa in ufficio e si è conclusa con una bella festa di auguri alla nuova Casa delle Donne. Festa piena di donne, con pochissimi uomini (vabbè, la casa è Delle Donne...), piena di cibo e di caldo!


Infatti ora sono qui in casa accaldatissima ancora, nonostante ormai sia passata un'ora.


Ma è stata una bella festa. Ci ho pure ritrovato una compagna di scuola delle superiori che non vedevo dagli orali della maturità...


E adesso sono qui che divido i filati di un acquisto comunitario. Filati bellissimi, coloratissimi, che danno davvero il buonumore anche solo a guardarli. 


E intanto... intanto mi ascolto questa canzone qui di seguito. Quando sei felice, i Muppets possono solo fare ottima compagnia. 


E se sei triste... i Muppets possono essere un'ottimo rimedio 


giovedì 13 dicembre 2012

mama africa - vocal sisters

Calendario d'Avvento - 13 dicembre

Santa Lucia. Questa notte avevate lasciato un lumino acceso fuori dalla finestra? Era la "notte più lunga che ci sia", la notte in cui Santa Lucia passa, spegne il lumino e lascia un dono.


Io ho trovato una bella tisaniera con tanti mici sopra. Il dono di un'amica di famiglia la cui madre festeggiava Santa Lucia e lei ne prosegue la tradizione anno dopo anno.


E in questa giornata, voglio lasciarvi con una musica di Natale che mi piace tantissimo, la trovo molto sentimentale. In più ho trovato questa versione animata davvero commovente e ben fatta.


Calendario d'Avvento - 12 dicembre

Eh già... non è più il 12, ma il 13 da quasi un'ora. Ma stasera sono uscita a cena con un'amica e si è fatto tardi a fare chiacchiere e coccolare un delizioso pastore tedesco femmina... così eccomi in ritardo a postare la canzone del mio calendario d'Avvento.


E non posso nemmeno aggiungere il mio obolo di stupidaggini su una bella data come il 12.12.12!!! (tutti a dire che una data così "ripetitiva" non ci sarà più per non son quanti secoli... e io penso che sarebbe più figo scrivere 21.12.2112 perché è pure palindromo come numero... ma vabbè, tanto sono cazzate!)


Ma la canzoncina ce l'avevo da parte già da giorni. E' qualcosa che mi riporta alle canzoni dell'infanzia. So che non è la VERA VERSIONE ORIGINALE, perché questa era una storpiatura cantata dai venditori d'olio ed adattata alle loro esigenze, ma io me la ricordo così! mica in originale! ai tempi nemmeno sapevo che era una storpiatura... 


Sentirla mi fa ricordare il sapore di altri tempi, di quando per me le canzoni di Natale erano quelle che si imparavano a scuola, niente rock, ma tante nenie e musiche della tradizione più antica...



 

martedì 11 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 11 dicembre

Con questa canzone sono strasicura di ripetermi, perché dal 1985 è per me impossibile immaginare un Natale senza questa canzone.


Era l'epoca in cui incominciavo a capire davvero la lingua inglese e la prof ci incentivava traducendo le canzoni dei nostri cantanti preferiti.


Ed era anche l'epoca in cui - qualche giorno prima di Natale - mi prendevo qualche giorno di vacanza da ragioneria e mi trasformavo in maestra di canto per i bimbi della classe elementare di mia madre. Che divertimento! Non solo il fatto di essere fuori da scuola mentre gli altri erano dentro, ma il gusto incredibile di passare il mio amore per le canzoni di Natale a quei bimbetti tra i 6 e i 10 anni! Fichissimo!


E della volta che insegnai ai bimbi a cantare Do They Know It's Christmas ricorderò sempre i genitori entusiasti che mi ringraziavano perché il mi coro stonatissimo aveva una cosa che gli altri cori intonati della scuola (quelli, dove i bambini stonati erano obbligati a fingere di cantare): erano felici e si vedeva da lontano che si stavano divertendo.


Quale migliore ringraziamento ti possono fare dei genitori??


Stamattina andando al lavoro è partita alla radio questa canzone. Dalla prima nota io mi sono sentita catapultare 27 anni indietro e l'ho cantata tutta, pensando in testa "ora tocca a Sting... Questo è George... Simon... Bono...". Quando sei una ragazzina queste sono le cose che ti rimangono ben impresse, poi con il tempo ti dimentichi, ma sono sempre lì e basta una nota per riportare tutto di nuovo alla mente.


L'ho cantata tutta, nota per nota, rigo per rigo. E ho continuato a cantarla, anzi continuo a cantarla anche ora... Ma tranquilli, se non eravate teen-ager negli anni ottanta e non eravate flippati di Brit-pop come ero io, difficilmente la canzone vi tarlerà il cervello per tutto il giorno come a me 


Calendario d'Avvento - 10 dicembre

Se non mi sbrigo si farà già domani! E' che la produzione biscottifera richiede tempo, anche se non me ne accorgo. Stasera si decorava di verde e quando è finita la glassa... erano già le 11 di notte!


Stasera vi lascio con un link ad un bel fuoco caldo e tante ma tante canzoni. Non so se si riuscirà a vedere dal blog, perché qualche volta non mi funzionava nelle prove, richiedendo di andare su youtube per vederlo.


Ma basta andarci . E poi... e poi lanciate a tutto schermo l'immagine e mettetevi a fare qualcosa di natalizio per una quarantina di minuti. non male, no? 


lunedì 10 dicembre 2012

Autoregalo di Natale

Se c'è una cosa bella a Natale, da che guadagno il mio stipendietto, è quella di farmi un bell'autoregalo. Uno o più di uno, ovviamente. Non che durante l'anno se vedo qualcosa che mi piace e posso permettermelo, non finisca che me lo compri, ma l'effetto "autoregalo" natalizio è molto ma molto più appagante di quando mi capita, che so, a giugno di acquistarmi qualcosina di sfizioso.


L'autoregalo natalizio è come se Babbo Natale per una volta avesse davvero letto la tua letterina e ti avesse soddisfatto in pieno, invece di ripiegare su altre scelte, perchè "quella cosa lì quest'anno non l'ho trovata, scusa cara meg, ma sono sicuro che ti divertirai anche con questa qui", come spesso capitava ai tempi in cui Babbo Natale faceva DAVVERO il suo mestiere (ah, bei tempi, ma pessimo lettore di letterine... vabbè era anziano...)


L'autoregalo 2012 è arrivato a casa meg venerdì scorso, via Amazon, dove l'ho trovato ad un prezzo davvero vantaggioso rispetto alle proposte dei negozi di elettrodomestici cittadini.


Cos'è? Se vi fate questa domanda, vuol dire che non fate parte della nutrita schiera di amiche che ho tediato da ben prima di effettuare l'ordine... Ecco qui:



in tutto il suo argenteo splendore il mio nuovo giocattolo! Un po' la versione "adulta" del Dolce Forno che non mi hanno mai regalato.


Intendiamoci, la signora qui sopra non cuoce, ma impasta che è un piacere! e si lamenta molto poco se insisto nel darle da lavorare quantità belle forti di farina & c.


Ah, si! l'ho già messa alla prova! Sabato mattina ha preparato 2 impasti di biscotti, sabato notte un terzo (il più complicato perchè le dosi della ricetta erano davvero esagerate) e domenica mattina ha montato le chiare a neve per una torta... Insomma, la signora ha già dato prova di essere all'altezza della tornata biscottifera natalizia di casa meg.


E per fortuna, perchè non ho ancora finito: sono neanche a metà della lavorata. E sicuramente grazie a questa impastatrice mi sto divertendo di più e ci sto mettendo meno tempo, almeno sotto l'aspetto "preparazione" impasto. Per la parte infornate sono ancora molto lenta, perchè ho solo una teglia e "un po'". mi manca il doppio turno di teglie: 2 dentro, 2 fuori a riempire, che sarebbero l'ideale quando si fanno biscotti in quantità LEGGERMENTE esagerata...


Se siete curiosi di vedere la produzione biscottifera... dovrete aspettare che essa sia ultimata...


Ah, l'autoregalo è stato gradito non solo da me, ma anche dalla popolazione felina di casa meg. Sia quando ancora era dentro la scatola chiuso, perchè si prestava come nuovo punto di osservazione semi-elevato di casa (vuoi mettere il mondo visto da in cima ad una bella scatola?). Sia dopo, quando la scatola è stata liberata dall'assolutamente inutlie ingombro di materiale metallico e lascaita nella sua splendida utilità di cartone e polistirolo: un luogo magico dove farsi le unghie e raschiare, magari alle 2 di notte. FANTASTICO! Felinamente parlando, s'intende!!


Adesso vi saluto... devo andare a casa e continuare la produzione... si fanno anche gli straordinari in cucina di questa stagione!

domenica 9 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 9 dicembre

In casa meg continua la produzione dolce per il Natale. 


La marmellata d'arance sta sbollentando riempiendo la casa di un adorabile aroma che ti fa pensare "ma perché non faccio marmellata di arance tutti i giorni?".


La torta che domani porterò in ufficio è cotta, comprese alcune "appendici" a forma di muffin che ho fatto perché il ripieno era così tanto che avrebbe debordato dalla tortiera.


Di Lebkuchen ne ho fatti pochi, perché tra un po' devo uscire e con i tempi non ci stavo dentro. Ma in frigo l'impasto è in attesa e domani si continuerà...


Ora sono uscita dalla doccia pensando ad una precisa canzone per il calendario di oggi, una versione strarock di una canzone famosissima e natalosissima.


Ma... nel cercarla mi sono imbattuta in un flashmob fatto l'anno scorso nel Minnesota e me ne sono innamorata. Mi sa che la versione strarock la cercherò per un altro giorno. Ora sentitevi questa qui:


sabato 8 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 8 dicembre

Oggi è giornata di festa e per tutto il giorno ha nevicato su Ravenna, cosa davvero rara a dicembre. Io me la sono goduta dalla finestra (compreso di notte: ho lasciato un po' su la tapparella per poter ammirare la nevicata) tutto il tempo, dal calduccio di casa mentre preparavo biscotti. Ah, quelli li sto preparando anche ora, ma fuori non nevica più...


Beh, intanto sentiamoci una bella canzone natalizia.


Calendario d'Avvento - 7 dicembre

Non sono un'estimatrice di questo cantante italiano... anzi, se devo dirla tutta, ci sono stati momenti in cui non lo potevo soffrire! era l'epoca di Piccolo Grande Amore, quando non eri una ragazza "normale" se non piangevi sentendola cantare... e siccome io non ero una ragazza normale, odiavo la canzone e basta!


Beh, quest'anno è uscito un album natalizio di Baglioni. Intanto adoro che qualche cantante italiano finalmente negli ultimi tempi si decida a fare queste uscite stagionali che hanno un gusto tutto americano e che a me piacciono molto (eh, non si era mica capito! un blog deserto 11 mesi l'anno e improvvisamente vivo solo a Natale... ma guarda un po' ... mi piacciono le canzoni di Natale, ma no!!)...


E poi ho sentito la canzone alla radio e tutto sommato non è male, ha la giusta lentezza che mi piace e un arrangiamento davvero romantico, si sente la neve scendere mentre canta e... toh! qua fuori sta nevicando!!!!


venerdì 7 dicembre 2012

niente da fare... non ce la posso proprio fare!

ogni tanto mi faccio prendere dal "sacro fuoco" della voglia di dedicare un po' del mio tempo a qualche associazione che si occupa di animali.


io da tanto sogno di potermi prendere un cane, ma mi mancano 2 presupposti fondamentali: lo spazio verde (non ho un giardino) e il tempo. non sono una da "cane giocattolo": volendo potrei anche fare la vita di quella che si porta in ufficio il cagnolino il quale passa la giornata sotto la scrivania ad aspettare che l'umana abbia tempo per lui. ma perme questa non è "vita da cani": un cane ha bisogno di spazi verdi in cui potersi muovere e di tempo "dedicato" ad hoc per le passeggiate, per la vita insieme al suo umano. e non è quella che si può fare sotto una scrivania di un'umana che sta in ufficio mediamente 9-10 ore al giorno e spesso anche 6 giorni alla settimana.


poi c'è - volendo - anche il piccolo dettaglio FELINI di casa. i signori e padroni di casa non vedono di buon occhio il genere canino, per cui sarebbe davvero cattiveria introdurre un povero cane in un covo di iene feline quale è casa mia.


così ogni tanto mi viene l'idea "beh, potrei cercare di fare del volontariato pro animali"... ma poi... i miei propositi si infrangono. in due modi


primo comunque è il fatto che se non ho tanto tempo libero, dove me lo trovo quello per il volontariato di questo genere?


e secondo... io ho le mie idee, non saranno le migliori, ma sono le mie, me le sono fatte con il tempo, ragionando su questo e quel problema e giungendo alle MIE conclusioni.


e non ce la posso fare. nelle associazioni animaliste finirei sicuramente per essere defenestrata perchè non sono "allineata".


amo gli animali, non mi piace vederli soffrire inutilmente, ma questo non mi porta a posizioni radicali in merito.


oggi gironzolavo sul sito di un'associazione che si occupa di adozioni canine e feline della mia zona e... tutto bene, belle iniziative, tanto impegno, ma poi sono arrivata alle polemiche e lì mi sono fermata. io sarei completamente contraria alle polemiche da loro messe in campo.


non ce la posso fare, davvero!


vorrà dire che continuerò a viziare i miei 8 pelosi (ok, stasera comprendo anche il Bastardo, anche se lui non è d'accordo sul farsi viziare e quindi...) che in fondo erano dei cercafamiglia (tranne una) e adottandoli abbiamo contribuito a salvarli da brutte fini sicure.


e per il momento basta così.

giovedì 6 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 6 dicembre

oggi è SAN NICOLA!!!


e così ho pensato ad una canzone che ho già inserito nel calendario d'avvento gli anni scorsi (ormai è inevitabile la ripetizione)...



e la faccio cantare da uno dei miei massimi MITI 


adesso vi saluto e vado fuori a cena e in testa cantticchierò "you better not cry you better watch out...." con tanto di accompagnamento mentale di un'orchestrina jazz come si conviene 

mercoledì 5 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 5 dicembre

Giorno 5... giornata difficile, più che altro per la quantità di ore lavorate. E stasera sono bella stanca, così la canzoncina natalizia sarà un po' tranquilla eh.


martedì 4 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 4 dicembre

E ora un po' di ritmo eh!


non è nuova, per niente! ci ha martellato dalla TV per uno spot pubblicitario negli ultimi 2 anni e chissà. magari anche quest'anno sarà lei a dirci


Shake up your happiness


Wake up your happiness


come on, IT'S CHRISTMAS TIME!!! 


lunedì 3 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 3 dicembre

Questa è una canzone che non conoscevo fino ad oggi. Mi piace anche se non è tradizionale.


Chissà se piacerà anche a chi passa da questo blog....


sabato 1 dicembre 2012

Calendario d'Avvento - 2 dicembre

si, lo so, in verità è già il 3 dicembre, ma per me è ancora il 2. e questo è stato un giorno molto particolare per me e per chi è parente o amico di una persona che oggi ha vissuto un'esperienza davvero insolita: la conversione al cattolicesimo. Battesimo, Cresima ed Eucarestia, da adulta, per la prima volta.


Sono stati momenti emozionanti, perché se fai una scelta simile da adulta è per consapevolezza e non perché i genitori scelgono per te... momenti che anche io dimenticherò a fatica. Auguro a questa persona una vita "nuova", un nuovo inizio con nuove energie che l'aiutino da qui in avanti nel suo cammino.


E con queste cose nel cuore, non ci sono molte canzoni che vorrei sentire. Più che altro non ci sono parole che vorrei ascoltare, quindi vi lascio con un carillon...


 


Calendario d'Avvento - 1° dicembre

Ebbene si... è di nuovo dicembre e comincio di nuovo a "drogarmi" con le canzoni natalizie.


Si parte! La canzone è di John Lennon, ma stavolta la cantano The Coors.