giovedì 6 settembre 2012

Nuovi arrivi...

E dopo una lunga e calda (troppo lunga e troppo calda, per me, ma io sono di parte) estate, sono arrivate le piogge tanto attese che hanno rinfrescato l'aria.


E con le piogge si sono schiuse le uova che erano state deposte mesi fa e che qualcuno temeva si fossero surriscaldate troppo. E invece no! la natura se ne fa un baffo del gran caldo, almeno se l'è fatta in questo caso.


Ecco qui 2 dei 3 nuovi abitanti del giardino dei miei che abbiamo trovato lunedì a pranzo:





Magari se ne sono schiuse più di 3, ma è difficile trovare queste piccolette! Prima di tutto perché sono davvero PICCOLETTE!!! Ne metti una sul palmo della mano e sembra una robina finta, una statuina, non un animaletto vivo. Il diametro del carapace sarà si e no 4 cm, forse anche meno. E poi perché sono davvero mimetiche!


Ogni giorno scrutiamo il recinto delle tartarughe per vedere se ce ne sono altre, perché le tartarughe adulte sanno essere poco indulgenti con dei microbi simili. In natura gli spazi non sono limitati come qui, quindi dobbiamo rimediare noi. E poi non vogliamo che succedano incidenti come l'anno scorso, quando una sfuggì nella zona erbosa del giardino e fu falciata dal tosaerba.


Certo, l'anno scorso era la prima esperienza con nuove nascite (finita tragicamente), questo anno vogliamo migliorare!!! E così ora sono in un terrario artificiale provvisorio. In attesa che sia ricavato un recinto-nursery dove possano stare tranquille fino al momento di andare a nanna per l'inverno. Vedremo come andrà!!!

2 commenti: