martedì 7 luglio 2015

casa - ufficio

(foto di Anna)

da 12 anni il percorso casa - ufficio è sempre quello, non cambia, ma ogni giorno noti qualcosa di differente, legato alle stagioni o semplicemente all'occasione.

da qualche giorno mi godo le corolle dei girasoli che spuntano sopra la rete verde messa a proteggere la privacy di una casa. i girasoli se ne fregano della privacy, loro spuntano al di sopra e guardano il traffico cittadino e ciò che succede, con l'aria delle migliori comari impiccione. sono buffissimi!

oggi ho pure avuto una di quelle visioni che ti strappa il sorriso: ferma in fondo ad una strada per dare la precedenza (alle auto che non c'erano... giusto il tempo di verificare, perché l'incrocio è antipatico), noto una signora avanti con gli anni che si gode una passeggiata fuori casa prima che il gran caldo renda la vita impossibile.
al suo fianco, bello tranquillo e felicissimo della compagnia, avanza un micione bianco. gatto e signora camminavano senza togliersi di dosso l'uno lo sguardo dell'altra e viceversa, piacevolmente in compagnia e in sintonia...

belli!!!

infine, parcheggiata l'auto e percorsi i pochi metri per raggiungere la porta dell'ufficio, non ho resistito alla tentazione di prendere tra le mani una spiga di lavanda ed assaporarne la fragranza...

sono i piccoli momenti che aiutano ad affrontare la giornata chiusi dentro una stanza con le finestre sbarrate e i condizionatori a palla, chini sulle proprie pratiche...

e per fortuna esistono!

1 commento:

  1. qui di girasoli e lavanda ce ne sono parecchi. in un campo c'è addirittura un cartello con scritto i girasoli sono più belli se pagati: 25 centesimi l'uno , raccoglieteli da voi. p.s. a volte ritornano ;)

    RispondiElimina