venerdì 21 luglio 2017

soddisfazioni sensoriali

qualcosa avevo già detto qui, ma poco... relativamente al fatto che - a seguito dell'ultima chemio - il mio stomaco sia cambiato notevolmente come voglie ed abitudini alimentari.

a dirla tutta, se fosse per lui, non lavorerebbe più... e devo forzarlo non poco a mangiare perché mangiare serve!

questa cosa mi scompensa non poco e fatico pure a spiegare la dimensione di questa nuova mancanza.

per me il cibo è stato (fin troppo) sempre un rifugio: ero nervosa, triste, stanca, qualunque cosa... mangiavo!

adesso no. adesso sono sempre comunque facilmente nervosa, triste e stanca, ma non mi abbuffo. semplicemente perché non va.

ma il cibo era anche altro: era un modo per coccolarsi e cucinare un piatto nuovo, o farsi un piatto che mi è sempre piaciuto era sempre bello. 

sia dal punto di vista del gusto che olfattivo: i piatti che mi piacciono tanto, i sapori, gli odori, sanno dare un appagamento tutto loro.

e questo mi manca. più del mangiare stesso, che tutto sommato non mi manca (mi stupisce, non mi riconosco, ma non ne sento la mancanza).

così cerco di trovare nuovi "sfoghi" sensoriali.

ad esempio erano giorni che mi girava in testa "voglia di verbena".

non so se conoscete la verbena, è una pianta aromatica che "sa" un po' di limone, quel profumo cedrino delicato e avvolgente che dà da solo senso di fresco.

a me piace tanto e di solito in balcone ho sempre una pianta di questo tipo (non solo la verbena, anche la melissa, l'erba cedrina o luigia... insomma, piante con questo profumo di limone tanto avvolgente).

la settimana scorsa ho "ceduto" e tramite un sito online mi sono comprata il bagnoschiuma e un paio di creme corpo alla verbena e qualche giorno fa sono arrivate.

così sono 3 giorni che mi godo una doccia rinfrescante e tutta profumata e che addirittura mi spalmo con piacere e voglia la crema corpo, io che con le creme sono sempre uno strazio, che dovrei usarle tanto e di più e non lo faccio mai... ecco, ora per soddisfare la mia voglia olfattiva di belle sensazioni... faccio pure "la brava" e mi do la crema.


Nessun commento:

Posta un commento