mercoledì 1 aprile 2009

Voli


Questa primavera mi sto entusiasmando ammirando i voli duccelli.


2 domeniche fa sono rimasta affascinata dal volo della cicogna lungo la valle del Senio... purtroppo essendo stata alla guida dellauto non ho potuto ammirarla a pieno, ma solo scorgere le sue grandi ali nere e bianche sorvolare la valle.


Sabato scorso la mattina, mentre tiravo su le tapparelle della sala sono rimasta con il naso in su ad ammirare le prime rondini arrivate in città... il proverbio dirà pure che "una rondine non fa primavera", ma quando arrivano è come se fossero tornate delle vecchie amiche da un lungo viaggio... è bello vederle riempire il cielo: sembrano giocose nel loro modo di volteggiare.


E poi oggi... oggi è la giornata dei rapaci per me. Stamattina sono uscita per fare il mio giro clienti "campagnolo": 50 km in aperta campagna. Aveva finalmente finito di piovere ed evidentemente la cosa è stata accolta dalla fauna campagnola in modo molto positivo... immagino i topolini tutti alla ricerca di cibo dopo giorni di noia in fondo ad una tana umida e gocciolante... e di conseguenza... mi incontro una poiana in volo planare sul campo a lato strada, al massimo a 3-4 metri di altezza. Lì, al mio fianco, con tutta la sua apertura alare spiegata e il becco volto verso il basso intenta a scrutare ogni movimento tra le foglie... Bellissima!


Sono rimasta a bocca aperta con un mezzo sorriso da ebete perchè era davvero uno spettacolo... e... pochi chilometri dopo, la sorella-zia-mamma-cheneso poiana della precedente... stessa cosa, quasi da chiedersi se la strada era davvero dritta o un cerchio e io fossi tornata al punto precedente... Stupendo!!!


E al ritorno? Falchetti, di nuovo poiane a destra e a manca... tutti al lavoro e io lì a godermeli anche grazie ad una strada vuota di traffico che mi permetteva uno sguardo in più anche se ero al volante...


Che spettacolo! E in primavera, visto che sono tutti impegnati a corteggiarsi, deporre uova, sfamare figliolanza... insomma cè più movimento che nel resto dellanno.


Come il concerto mattutino che si dispiega attorno a casa mia dalle 4 di mattina... a me non disturba assolutamente, adoro sentirli cantare!


Odio una cosa però! Quando prendono la mia auto per il loro W.C. comunitario... quello si!!


E visto che sono in tema, vi invito ad andare qui e verificare come se la passano i rapaci cittadini al momento...


1 commento:

  1. ...mi hai tolto le parole dalla tastiera!!! Io oltre alla cicogna che ho visto risalire il lungo fiume con una leggiadra inconfondibile ho anche io associato il suono delle rondini alla ormai primavera, falchi e poiane qui le vedo spesso! In più mi sono soffermata ad osservare più di una volta un merlo splendido che fa la corte alla sua amata consorte dal comignolo del camino del dirimpettaio, e il suo gorgheggiare è soave!! E mi sono fatta due risate a notare la cincia e il suo andare a caccia di ragnetti (ringraziamento infinito) guardando sotto la ringhiera del mio balcone, un saltello a destra ed uno a sinistra e guardava di qua e di là!

    RispondiElimina