martedì 13 dicembre 2011

Calendario d'Avvento - giorno 13

Oggi è Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia. E quindi per tradizione è stato posto sotto la protezione della santa della Luce. E oggi io uscendo di casa dovrei trovare il mio piccolo dono che Serafino, l'angioletto di Santa Lucia a cui è stata data questa zona per le consegne, mi avrà lasciato davanti alla porta di casa.


Una volta Serafino era molto più spettacolare: si arrampicava su per i balconi e consegnava direttamente alla finestra di casa. Mi sono sempre chiesta se sia mai passato un vigile, un poliziotto, un qualche "uomo d'ordine" e abbia notato Serafino arrampicarsi su per i muri ravennati... Ma il tempo è passato anche per Serafino, le ossa si sono un po' acciaccate e visto che la maggior parte dei destinatari ha scoperto da tempo chi si nasconde dietro la magia, il nostro angioletto ha abbandonato le peripezie e si sta limitando a spegnere il lumino e lasciare il dono. Da qualche anno trova anche un piccolo presente che lo attende a fianco del lumino. E quest'anno (forse anche l'anno scorso) pure la letterina. Quella in verità dovevamo scriverla per tempo, per chiedere a Serafino di intercedere presso Santa Lucia per questo o quel regalo. Ma noi siamo diventati grandi e corriamo dietro alle "cose da grandi" che ci fanno dimenticare gli impegni importanti... Ormai la letterina è diventata una letterina di ringraziamento perchè lui, Serafino, si ricorda di noi anche oggi che non siamo più i suoi bambini. Sono finiti i tempi dei giochi, i giorni magici, ma lui non si dimentica e continua a volerci bene come quando eravamo piccoli e un po' folli.


Per fortuna che c'è sempre il nostro angioletto che pensa a noi! (scommetto che se vado a leggere il 13 dicembre dell'anno scorso trovo più o meno gli stessi ragionamenti... altro che "non sono più una bambina", io invecchio! )


Qui sono giornate fredde, umide e un po' piovosette. Ma ci voleva la pioggia, anche perchè ci stanno per minacciare il razionamento dell'acqua... certo, preferirei una spolverata di neve, ma accontentiamoci!


E per combattere la tristezza dei cieli grigi e nebbiosi (nonostante la pioggia), un altro po' di Natale rock and roll!!!! Questa volta ho scovato Sheryl Crow ed eccovela qui che incita Rudolp a correre, correre...


Nessun commento:

Posta un commento