venerdì 20 giugno 2014

Ritorno ad un vecchio amore

tra le mie letture preferite dall'adolescenza ad oggi, c'è sicuramente Agatha Christie.

nel classico formato del Giallo Mondadori ha popolato le mie letture per un sacco di piacevolissime ore.

ce ne sono alcuni, di questi romanzi, che sono dei capolavori secondo me. Trappola per topi, Dieci piccoli indiani... giusto per citare i primi due che mi vengono subito in mente senza neanche faticare.
ce ne sono tanti altri, garantito!

ma una cosa è certa: non ho mai letto tutti i suoi libri e non so neanche quanti ne abbia letti in totale. un po' perché ne ho in inglese, in francese e in italiano, un po' perché alcuni li ho avuti da mia madre, altri li ho presi qui e là mano a mano che mi capitavano sotto gli occhi...

e così ieri mi è venuta questa idea. "agire scientificamente!!!" (hihihi io che cerco di fare le cose con metodo. è una barzelletta!!)

sono andata su Wikipedia e mi sono stampata tutta la bibliografia di Agatha Christie e ho deciso che piano piano li cercherò tutti. In formato cartaceo o kindle a seconda del prezzo.

il primo che ho preso, sempre ieri, è questo qui, in formato kindle, per la modica cifra di 1,99 euro:


è il secondo giallo pubblicato dall'autrice. il primo ricordo di averlo letto e prima di comprarlo voglio verificare in casa per sicurezza se ce l'ho già (e se lo trovo, me lo rileggo!) per evitare un acquisto doppio (che in casa di libri ne ho a valangate... meglio evitare almeno i doppioni).

e così la mia lista ha già una spunta!


mi piace tanto questa idea, al punto che già ieri sera pensavo "spero di finire preso il libro che sto leggendo ora, per poter passare ad Agatha!!".
un estate (e non solo, immagino) immersa nel suo stile molto British, a cercare l'assassino insieme a Poirot, Tommy e Tuppence o a Miss Marple, ma non solo con loro... hmmm mi piace!!! :-)


3 commenti:

  1. Sai che ho una passione per Agatha e ho letto e riletto più volte tutti i suoi libri e racconti.
    Uno molto bello, che la stessa Agatha definì il suo preferito fra tutti, è "E' un problema".
    Merita di essere letta anche la sua autobiografia, ci sono diversi aneddotti e curiosità sui suoi libri e sul come pensò e definì le figure di Poirot e Miss Marple.
    Anche le raccolte di racconti non sono da meno, ci troverai dentro delle piccole perle.
    Lo so sono un po di parte ma adoro la Christie e le atmosfere che sa ricreare.
    Buona lettura!
    Mi spiace anche un po non poter stare insieme con un libro di Agatha in mano... sarebbe stato divertente scambiarci le impressioni a libro finito.
    Comunque ti aspettano molte ore piacevoli, e vedrai che anche nei libri che hai già letto ci troverai qualcosa di nuovo. A me capita ogni volta ;)
    Sonia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi aspettavo un tuo commento, sai? :-) :-*

      Elimina
    2. Come mi conosci bene :))))
      Smack!
      Sonia

      Elimina