lunedì 19 febbraio 2007

Caccia al topo 2007


Una volta forse si usavano altri metodi, ma anche i topi erano altri...


Oggi la caccia al topo si fa per tutta casa, armata di scopa, da usare al contrario, dal lato del bastone, allo scopo di stanare i piccoli tesori di un micetto di nome Horatio, che si nascondono sotto i mobili più bassi possibile, tra i peli di gatto Rommell (quelli belli lunghi che fanno dei bei pallottoli di polvere che sembrano vivi).


Il tutto perchè mia madre non riesce più ad abbassarsi come una volta... e allora, appena rientri dal lavoro che ti si chiede? quando ancora sei vestita con pantaloni decenti? di inginocchiarsi per il pavimento di casa dei miei con gattino adorante al seguito per scoprire quali sono i nascondigli più quotati.


Abbiamo rinvenuto: 3 topini (il topino bianco è ancora disperso...), una pallina di carta, una pallina di stagnola, diverse foglie di pianta grassa e di stella di Natale, un non ben identificato ciondolino con cordicella che non dovrebbe essere un giochino, ma che Horatio ha salutato come fosse un amico di vecchia data e tanta polvere con peli di gatto Rommell di cui sopra...


La mia mamma ringrazia perchè ora ha munizioni "distrai Horatio" da spendere nella settimana.


Horatio ringrazia e se potessi rimanere più a lungo inginocchiata per terra con lui vicino alle ginocchia come se fossi mamma gatta, lui sarebbe molto più felice... Horatietto... hai 4 mesi!!! è ora di cominciare a crescere un pochino e fare meno il cocco di mamma e più il bullo distruggi casa... dai che ce la puoi fare!


2 commenti:

  1. ..oh oh oh...mal comune..

    ...anch'io debbo chinarmi a recuperare le palline di stagnola che gattopanza infila con pazienza felina sotto il divano angolare del soggiorno!!

    ...il bello è quando vado a pulire sotto e ne caccio un numero imprecisato che non scende sotto la decina!!!

    E lui alla vista di tante pallette tutte insieme sfiora il nirvana!!!


    Ho provato anche a fargli delle pallotte di stagnole più grosse dello spessore che sta sotto il divano...no, non lo divertono come quelle della misura minore....è capace di appiattirle sdraiandocisi sopra(col suo non indifferente peso) e poi sgrizzarcele allegro e contento, con la sicurezza che prima o poi la serva gliele ristana....

    RispondiElimina
  2. Chissà che carino che è Horatio! Io adoro i gatti!!!!

    RispondiElimina