domenica 10 agosto 2008

Ritrovarsi


Chissà come deve essere... 5 fratelli che il "destino" ha costretto a crescere e vivere separati: 3 in casa e i due più piccoli adottati. Non per volere familiare ma per le decisioni di autorità esterne.


Chissà come deve essere forte il desiderio di ritrovare i fratellini "portati via" per riunire la famiglia che è stata spezzata...


Chissà che emozione riuscirci dopo quasi 38 anni: recuperare la sorellina perduta, lultima. I genitori non ci sono più, ma ora ci sono tutti e 5 i fratelli, finalmente insieme, a cercare di conoscersi da adulti, ma con la voglia di ridere e scherzare che si avrebbe avuta da piccoli.


E il primo compleanno festeggiato insieme è proprio quello della sorellina più piccola: chissà che cosa frulla nei cuori di questi 5 fratelli.


Io cero: unica amica della sorellina piccola invitata alla cena di famiglia, della famiglia ritrovata: lonore di essere considerata una di famiglia pure io. E vi assicuro che per me è stato un grande onore, unemozione molto forte.


Ma decisamente la mia emozione doveva essere un grammo rispetto alla loro... bellissimi tutti insieme a ridere e scherzare, fratelli, mariti, mogli, figli... indescrivibile.


2 commenti:

  1. sono proprio contenta per la sorellina minore: spero le possa essere di grande aiuto.

    RispondiElimina
  2. Deve essere stata un'emozione fortissima!! Ed è bello che ti abbiano invitato a condividerla con loro.

    RispondiElimina