giovedì 26 agosto 2010


Romanticismo mattutino



Ore 6 del mattino, la casa è irradiata attraverso le tapparelle rade dalla prima luce del sole che ancora non ha superato le case ad est, ma già si prospetta brillante.



Da fuori giunge il canto melodioso di un uccellino solitario che saluta il nuovo giorno.



Penny è seduta sulla soglia della portafinestra che guarda ad est e ascolta il cinguettio mentre aspetta il sorgere del sole.



Che immagine romantica vero?



Com'è che io so che l'immagine stamattina era così???



Perchè un quarto d'ora prima di tutto questo il camion degli ambulanti che ha il magazzino al piano terra del palazzo di fronte a me era acceso e rombante già da 10 minuti buoni e gli ambulanti non si lesinavano in portiere aperte e sbattute con tanta energia.



E poi anche perchè in tutto questo bel fracasso una zanzara tiratardi aveva deciso di fregarsene del fornelletto accesso contro di lei e la di lei specie e prima di andare a dormire voleva un ultimo goccio... che si è ben presa dal mio ginocchio sinistro.



Così io alle 6 ero sveglia con un ginocchio che urlava "grattami", le orecchie e il cervello che dicevano agli ambulanti "piantatelacaxxo" e altre parti del corpo che dicevano "beh, visto che sei sveglia... portaci al bagno grazie!"



Che immagine romantica, vero???



5 commenti:

  1. E io che pensavo che la Penny facesse la posta all'uccelletto canterino, perchè le aveva disturbato il sonno!
    Roberta

    RispondiElimina
  2. mmmhhh...romantica decisamente!
    Anche alle 4.20 a casa mia l'atmosfera era fantastica, silenzio, venticello, prime luci...uau!
    come faccio a saperlo? perchè un fornitore  cinese ha deciso di chiamarmi a casa per un' informazione dopo avermi cercata invano in ufficio
    Ciao Anna76

    RispondiElimina
  3. sarebbe stato più romantico se gli ambulati avessero avuto, che ne so, una parlata colorita, o in qualche strano dialetto cinnese....

    RispondiElimina
  4. @ Laura, gli ambulanti sono italiani, anche se non so dirti di dove perchè anche se i loro mezzi sono sempre rumorosi, loro invece sono discretissimi

    @ Roberta, Penny agli uccellini pensa moooolto, ma purtroppo per lei è agli arresti domiciliari in casa e... soffre di vertigini e ciò le impedisce prodezze già provate da altri (Morgan è stato un acrobata e Birba è riuscita a catturare un uccellino che io ho trovato dopo scrupolosa ricerca sotto la poltrona della camera da letto... e per fortuna avevo visto penne per il corridoio...)

    @ Anna, cavoli il cinese!!! comunque - sigh - alle 4 ero sveglia anche io... ma quella volta solo per insonnia...

    RispondiElimina
  5. romanticismo degno di rosamunde pilcher!!!!

    Io avrei tirato qualche accidente ai proprietari dei mezzi rumorosi senza un minimo senso di colpa.

    RispondiElimina