martedì 16 novembre 2010

Memoria...

Non è esattamente una questione di memoria, anzi... direi che è più una "baccataggine di fondo"...

Prima di tutto non ho - e qui davvero - memoria per le date! Mi ricordo il mio compleanno per ovvi motivi, quello di Laura, perchè è nata il mio stesso giorno, quello dei miei fratelli e dei miei genitori e praticamente basta.

Già il compleanno di mia cognata è una tragedia per me individuarlo e mi confondo sempre in 3 o 4 giorni attorno alla data giusta... non parliamo della nuova quasi-cognata! Il progresso di quest'anno rispetto all'anno scorso è aver capito che è "ai primi di ottobre" e non "un indefinito giorno di ottobre, forse che prima, forse che dopo il 15"...

Scriviteli! Già fatto... ma se poi mi perdo l'agenda, il block-notes, il quaderno, il foglietto di carta, ecc ecc ecc???

Insomma, è più forte di me... è come se non volessi ricordarmele!
Devo dire che l'invenzione di Facebook, al di là dell'essere la mia maggior fonte di intrattenimento personale con giochini giochini e giochini che stanno tranquillamente soppiantando la tristezza televisiva degli ultimi anni, è diventato un discreto modo per ricordarsi un po' di più le date.

Ma una data serve ricordarla per tempo, perchè magari vuoi far arrivare un biglietto, un pensiero, anche solo spedire un SMS per fare gli auguri! Ecco... qui la mia memoria del titolo entra in campo...

Esempio: amica che fa gli anni ad ottobre. A settembre comincio a pensare "dunque, lei compie gli anni ad ottobre, si, ma quando esattamente???". Pensiero che mi prende mentre guido, mentre sono - che so? - in fila alla cassa... in quei posti dove non ho assolutamente modo di risolvere il dilemma. Quasi che fosse semplicemente il bisogno di tenere impegnata la mente, così, tanto per fare...
Poi finalmente arriva il giorno - in ottobre!!! - in cui il pensiero mi viene mentre posso scoprire davvero la data. Bene! Il compleanno è dopo una settimana!
E qui parte il pensiero "devo ricordarmi di farle gli auguri - devo ricordarmi di farle gli auguri"... pensiero che più o meno ruzzola in capa fino al giorno prima del compleanno...

Poi... poi boh! che ne so io? come devo spiegarla??? ... 3 giorni dopo il compleanno fulminazione "ahhhh!!! ma 3 giorni fa era il compleanno della mia amica! cheffiguradime...!!!"

Oramai le amiche di lunga data ci hanno fatto il callo... ma io non mi rassegno! Ogni volta cerco di impegnarmi, mi scrivo bigliettini che regolarmente rimangono nella tasca della giacca sbagliata, nella borsa che dopo 2 giorni decido di non usare più, ecc, bigliettini che ritrovo dopo 2 setitmane, 3 mesi, un anno!
Ogni tanto mi riprometto di mettere su un bel "calendario dei compleanni" che puntualmente... pufff ... perdo.

Non ho ancora provato a mettermi le note nel cellulare, ma tanto finirebbero come le 4 note che provo a metterci per altre cose, studiando attentamente il momento in cui farle suonare "perchè è sicuramente il momento giusto" e puntualmente non lo è...

Comunque, stamattina ho superato me stessa!!! Mi sono ricordata alle 8 e "qualchecosa" di fare gli auguri a Tittiz.... è il giorno giusto, è mattina... chissà quanti compleanni mi dimenticherò ora!

ehm, il 27 compie gli anni la mamma... se dimentico di farle gli auguri potrebbe tranquillamente buttarmi fuori di casa, visto che è sua... ok, nuovo mantra "ricordati di fare gli auguri alla mamma, ricordati di fare gli auguri alla mamma... ricordati di fare gli auguri alla mamma, ricordati di fare gli auguri alla mamma..."

2 commenti:

  1. Tittiz sbloggata (come cacchio mi sbloggo ancora non lo capisco)

    Mo che onore!!^_^


    Tittiz

    RispondiElimina
  2. ricordati di fare gli auguri alla mamma, ricordati di fare gli auguri alla mamma... ricordati di fare gli auguri alla mamma, ricordati di fare gli auguri alla mamma...

    RispondiElimina