mercoledì 21 ottobre 2009

Odissea story


Tutto è cominciato il 5 settembre quando, con la mia freccia lampeggiante indicavo, rispettando tutto il codice stradale, la mia intenzione di svoltare a sinistra e invece... BOING, ho fatto un salto in avanti e ... OH PORCA PUPAZZINA ECCETRA ECCETRA... realizzavo di aver appena subito un incidente! cominciavo a tremare come una foglia, guardavo il tizio che mi è corso addosso e gli dicevo "ma cavoli? non mi ha visto???"...


Poi, chiamato mio padre (ero in preda ad una discreta agitazione...), chiamato il carro attrezzi, chiamata qualche amica con cui sfogarmi per la sfortuna che guarda un po troppo spesso il sedere della mia auto... non mi rimaneva che fare uno scatto sconsolato:


5 settembre 2009


 


Poi, grazie a mio fratello, sono potuta andare in ferie comunque. Tornata a casa, il 23 settembre ho firmato per la nuova macchina che "arriverà prestissimo!". Bene, perchè nel frattempo giro con lauto di cortesia e mi costa ed ho il sentore di dover litigare con lassicurazione per farmela rimborsare... "Tranquilla, siccome sei cliente di lunga data, da oggi (23 settembre) al giorno della consegna dellauto, paghiamo noi lauto di cortesia. E comunque non sarà più di una decina di giorni".


Dopo 15 giorni mi sono permessa di chiedere qualcosa, sapevo già che lauto era arrivata, ma... e limmatricolazione? "Eh, purtroppo ci sono dei problemi: stiamo aspettando da Roma un certificato di conformità senza il quale non possiamo immatricolare il mezzo...".


Ok, continuerò a mettere 10 Euro di benzina nella Corsa di Cortesia sperando sempre che siano gli ultimi 10 euri...


Finalmente ieri è il grande giorno: "è immatricolata! puoi venire a prenderla domani!"


Oggi: pellegrinaggio in centro storico alla filiale della mia banca per lassicurazione. Sosta in unerboristeria fichissima che adoro me che non riesco mai ad avvicinare (acquisto di qualche prodottino che forse potrebbe risolvermi grane di salute di stagione). Incontro con la collega sfortunata del mese (figlia in ospedale da qualche giorno con forti dolori alladdome e i medici che "non capiamo, facciamo esami"... porella), momento di conforto per strada... e poi via, verso la concessionaria.


La nuova auto è lì che mi aspetta, ma... ops "dove sono i sensori posteriori per il parcheggio?" "vuoi dire che mi sono dimenticato di farteli mettere?" "si...".


Il giro in concessionaria lho fatto in 2 tempi, per varie traversie burocratiche, nel secondo tempo mi sono anche concessa un momento di "addio" alla cara vecchia Meriva che mi ha salvato la vita 2 volte: le ho detto ciao mentre prendevo i tagliandi dellassicurazione che avevo dimenticato dentro e... poi - un ultimo scatto, dai:


21 ottobre 2009 - bye


Non sarà aggiustata, ma venduta a pezzi, mi fa pena... 4 anni e mezzo di fedele servizio, ko sempre e solo per colpa degli altri... che fine ingloriosa!


 Ed ecco qui la nuova leva:


21 ottobre 2009 - benvenuta



Battezzata MerivaX, visto che nella targa ho ben 2 X, che spero servano tanto da esorcizzatori di sfortuna!! E poi le X mi piacciono perchè sono crocette , auto adatta ad una crocettina, no???


Adesso cè domani da andare allAPAM a firmare il passaggio di proprietà della vecchia Meriva... e poi il 30 lappuntamento per i sensori...


Mi sembra unOdissea... ma almeno ora ho lauto mia e mi sono tolta la soddisfazione di andare dal benzinaio e FARE IL PIENO!!! è finita la trafila del 10 euro ogni 3-4 giorni!!!


4 commenti:

  1. Ma hai visto che ci sei anche tu in foto rispecchiata nella portiera della MerivaX? Si vede che è nuova, è ancora pulita tanto da specchiarcisi! :DDDD

    RispondiElimina
  2. si lo avevo visto che mi ero specchiata... avevo anche pensato di scrivere nel post "e così ora mi vedete pure"...
    nonostante la pioggia di ieri e di oggi è ancora pulita, ma tranquilla! le ho già spiegato come funziona il mondo a casa meg: niente garage e pochi lavaggi

    RispondiElimina
  3. un brindisi per l'auto nuova!

    RispondiElimina
  4.  finalmente ti "rivedo"!!! anche se specchiata nell'auto!!! 

    RispondiElimina