lunedì 26 ottobre 2009

Piccole emozioni


Dopo secoli secoli (quasi un anno) mi sono decisa e in pochi minuti ho fatto un piccolissimo aggiornamento al mio povero sitarello che da tempo langue!!


Ieri mia madre si è data da fare con carta e penna e ha trascritto 4 ricette che mio padre ha poi riportato su Word per inviarle ad amici loro. Poi, inesperto comè delluso dei pc è rimasto incartato al momento dellinvio via email (lui si collega da desktop remoto al pc dellufficio, i files erano in locale e non aveva chiavette usb...) così gli ho detto di portare in ufficio il portatile stamattina che ci avrei pensato io a tirargliele fuori dal pc.


Detto fatto, in 2 secondi lui ha le sue ricette nella posta elettronica e qualche minuto dopo la prima ricetta io lho già messa sul mio sito  - come sempre nello spionaggio le copie arrivano prima degli originali, no?


La ricetta postata è lo stufato di pecora, una ricetta che piace a tutti in famiglia e che già nel solo odore che riempie casa mentre viene cucinata ci riporta allinfanzia, perchè è una ricetta della nonna, che a sua volta si è rifatta a sua madre e così via. E una ricetta della tradizione contadina e io me la immagino la pentolona che ribolle nel caminetto che riscaldava le grandi stanze delle case coloniche di una volta. Ma quella è immaginazione, per noi invece è proprio ricordo, uno dei profumi delle cene invernali a casa della nonna e a casa nostra...


E quindi lemozione è doppia: finalmente ho aggiornato un minimo il sito e poi il ricordo... i ricordi sono sempre emozionanti, no?


2 commenti:

  1. Grazie per la "dritta" sull'uso del lievitino (trovata su Fantasymeg) che, da un po' di tempo, stuzzicava la mia curiosità!!! Ciao e.....buon pane!!!
    Francesco.
    http://il-pane-fatto-in-casa.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. felice che ti sia tornata utile. io da un anno e mezzo faccio il pane e l'impasto della pizza così e digerisco tanto ma taanto meglio che mi sembra un miracolo :)

    basta organizzarsi per tempo, perchè non è per niente difficile :)

    RispondiElimina