domenica 13 gennaio 2008

Microcosmi


La vacanza è terminata, il viaggio di ritorno è stato molto tranquillo: dopo una settimana insieme che altro cera da dire?


Il rientro in casa è stato egregio: i miei felini dopo anni di convivenza con me hanno imparato che se vado via è per tornare poi a casa e che non rimangono davvero soli ma sono affidati ad amorevoli mani che si prendono ben cura di loro. Mi hanno salutato ben bene e mi hanno concesso unabbondante ora in poltrona a 3 tutti a coccolarci.


Ma il pensiero che mi ha lasciato questa vacanza è stato di aver osservato ancora una volta come negli alberghi si creino sempre dei piccoli microcosmi. Si passa un po di tempo insieme ad altre persone: alcune amicizie che sono venute con te, i proprietari dellalbergo che ti ospita e tanti "estranei" che in questo breve periodo condividono buona parte dei tuoi spazi.


E così cominci ad osservarli e ti senti osservata.


Dopo poco tempo, ad ognuno di loro hai dato una sorta di etichetta: hai notato le loro abitudini e ti metti ad osservarne i rituali.


E soprattutto ti accorgi di come certe situazioni si ripetano di vacanza in vacanza.


Cè sempre lospite che ti attrae per la sua peculiarità: vuoi perchè arrivano sempre tardi a cena, vuoi perchè bevono come spugne e non si vede neanche un po, vuoi perchè sono sempre muti e a fatica salutano...


Cè sempre il gruppo di ospiti con i quali, anche se non entri in confidenza, finisci per incontrarti spesso anche fuori dallalbergo e ci si sprofonda in  saluti e sorrisi con quella mezza gioia che si prova quando si incontra qualcuno di noto in un luogo a te foresto.


Cè sempre il gruppetto attempato che la sera si riunisce a chiacchierare o giocare in compagnia di birra e altri beveraggi. E sempre un gruppetto di lingua tedesca forte del fatto che nessuno conosce il tedesco in Italia, tranne i proprietari dellalbergo, così si sentono molto liberi.


Da questo gruppetto esce sempre una signora che prima di andare a letto si ferma da me, ammira il mio lavoro a punto croce e mi fa i complimenti (io ringrazio con il mio Danke e mi sento tutta orgogliosa... che volete, fanno sempre piacere un po di complimenti).


Il gruppetto di questa volta, però, ha interpretato i miei 4 suoni in similtedesco come una conoscenza della lingua... ma lo ha fatto solo al penultimo giorno. E io per un giorno sono stata oggetto di improvvisi silenzi seguiti da un "Sie verstehet" (lei capisce) detto a mezzavoce. Il tutto perchè invece del solito Gutenmorgen o Gutenacht mi sono permessa di chiedere scusa per una cosa con un bel Verzeihung... E anche per aver sorriso mentre loro raccontavano chissà cosa (io non sorridevo per loro, ma perchè chattavo con unamica con il pc... però... è stato interpretato come una comprensione del fatto divertentissimo)...


Insomma, i signori non si sono più sentiti liberi di parlare tra di loro (chissà cosa hanno detto su di noi ) e io mi sono divertita per unintera serata a lanciare loro strani sguardi: pensavano li osservassi e ascoltassi (io ho capito quando a carte chiamavano i Cuori e quando parlando di politica hanno citato 3 o 4 città e la parola "ambiente"... il resto era assoluto ostrogoto)... invece io guardavo oltre di loro la fantastica nevicata che continuava a scendere sulla valle...


Ecco, il microcosmo si è rotto unaltra volta. Chissà se la prossima volta ritroverò di nuovo i miei piccoli "stereotipi" di ospiti. Mai uguali ai precedenti, ma sempre simili per le peculiarità.


E soprattutto, avrò sempre una gentile signora tedesca avanti con gli anni che si avvicina, guarda il mio lavoro e mi dice "Sehr schoen!!!"????


5 commenti:

  1. Bentornata dalle ferie :-)

    Tarlo

    RispondiElimina
  2. Credo che la troverai sempre questa signora, o un'altra come lei. Perchè di belle persone che ricamano belle cose non ce n'è un'infinità in giro...

    Bentornata!

    RispondiElimina
  3. Bentornata! La signora ha buon gusto! perchè i tuoi lavori sono davvero sehr schoen!!!

    Anche io mi diletto a studiare un po' di tedesco.. :-))))

    Immagino quanto ti sarai divertita alle spalle di quei tipi! :-P

    Ma .. nessuna fotina?

    baci!

    RispondiElimina
  4. @ Trudy, se guardi nei post dei giorni scorsi qualcosa c'è già. poi appena potrò farò una paginetta sul mio sito... ma non so quando potrò, qui le cose da fare si moltiplicano e io non mi trovo nemmeno un briciolo di energia in più del mio solito... mah!

    RispondiElimina