venerdì 29 settembre 2006

Pensieri sparsi


Oggi in ufficio devo rimanere a pomeriggio tutta sola e senza corrente: devono cambiare il contatore, quindi le dipendenti "normali" se ne stanno un pomeriggio a casa, mentre la dipendente "figlia" si è vinta un pomeriggio a "badare" gli operai dellEnel e con la porta aperta perchè tanto il campanello non può suonare. Per ovviare alla noia di 4 ore così mi sono portata dietro il punto croce...


Ho pure vinto una mattinata di sabato nelle stesse condizioni: questa volta sarà lelettricista che deve lavorare...


Il fatto è che stare a casa senza corrente lo posso anche concepire... è casina mia e trovo come impiegarmi mani e mente, magari con una bella candela che mi fa compagnia... ma in ufficio!!!???!!! no! in ufficio senza musica, senza lavoro, senza nemmeno la possibilità di cazzeggiare?????????? vabbè... resisterò per ben 2 mezze giornate!


Stamattina acceso il pc mi sono trovata un messaggio offline di unamica che oramai sento tutte le sere in chat e di conseguenza ci diamo la buonanotte: ieri non ero online e lei mi ha lasciato la buonanotte lo stesso. Dice per abitudine, ok, ma che bello!!!


Stamattina mi trovo pure la bastardata di unaltra amica: al secolo Laura... che mi lancia la catena di SantAntonio sulle strane abitudini feline. Lei sa che io odio le catene, quindi è consapevole di ciò che mi sta facendo... e siccome sono in fase "così" (leggasi: non ne ho idea di come io sia...)... sono indecisa se fare larrabbiata totale (ogni tanto è bello atteggiarcisi), se aderire alla catena a metà, o se fare finta di niente... beh, lultima cosa è impossibile, visto che già ne sto parlando... valuterò... anche perchè i miei felini di abitudini normali non ne hanno, quindi dovrei faticare per scegliere di quale abitudine strana parlare... che lavoro!


Tornando a ieri sera, invece, ho realizzato di riuscire a "confidare" cose ad unamica che non pensavo avrei mai avuto il coraggio di fare uscire dalla mia mente. Ciò mi rende strafelice perchè potrebbe anche significare la fine di molte seghe mentali... e il mio umore, nonchè il mio fisico non potrebbe che giovarne!


Ci sarebbero altri pensieri sparpagliati per la mia mente... tutti non di carattere lavorativo (sarà il mal di testa? sarà che non mi va di lavorare niente da una settimana????) e così mi fermo qui...


2 commenti:

  1. te l'ho lanciato il giochino perchè era facile e perchè hai molto da dire sui gatti :PPPP


    RispondiElimina
  2. cara mia... hai pure beccato la mattinata sbagliata per parlarmi di gatti... merlino lo avrei ucciso stanotte perchè ha fatto casino perchè voleva che mi alzassi e lo facessi uscire... e casino stamattina mentre ero in coma in bagno perchè voleva rientrare...

    e la birba è la causa di un tremendo crampo al polpaccio notturno: dormiva sulla mia gamba e aveva ragione lei! secondo lei... ovviamente...

    RispondiElimina