domenica 1 aprile 2007

Sabato fuori dal tempo


12 ore è durato il mio sabato in ufficio: 12 ore dalle 8 alle 8. 12 ore senza luce, senza computer, senza radio, senza la macchina del caffè (senza nemmeno una moka alternativa), senza poter uscire perchè senza corrente non va lallarme, senza niente da fare tranne badare il tutto fino a che gli elettricisti non hanno finito.


Per fortuna che non sapevo già dalla mattina che sarebbe stato così lungo, se no altro che giramento come avevo quando sono uscita... sarei stata NERAAA.


Cosa ho fatto per passare il tempo??


Mi sono impillolata con tutti i medicinali che devo prendere in questo periodo in ufficio anzichè a casa.


Mi sono portata dietro un ricamo vecchio più del mio lavoro e ci ho dato dentro per non so quanto, inoltre ho lavorato su un ricamino nuovo.


Ho letto il giornale... di venerdì... perchè quello avevo e basta.


Grazie al cielo sui giornali ci sono i SUDOKU che mi hanno permesso di distrarmi un attimo dal ricamare.


Ho mangiato una pizza da asporto nel cartone (cosa che odio: la pizza si mangia con le mani, sempre! ma nel cartone prende quel che da carta che non sopporto).


E BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA


E sono pure arrivata in ritardo per lappuntamento alla cena con i miei amici, così ho dovuto farmi unora di auto tutta sola soletta per raggiungerli... ma almeno della serata ne è valsa la pena... è sempre un piacere andare allOsteria dei Frati!


p.s. più tardi sullaltro blog mostrerò le fatiche di ieri


1 commento:

  1. Ora so cosa regalarti per il prossimo Natale... :D

    RispondiElimina