martedì 17 marzo 2009

Gioie di percorso


Esco di casa e ammiro le premesse della fioritura dei pruni selvatici che abbiamo davanti a casa: sembra davvero che sarà unesplosione di rosa da un giorno allaltro.


Lungo il tragitto, uno sguardo al prato davanti alla Loggetta Lombardesca (per me davanti è quello che ora è il retro... lungo i viali) e invidio i ragazzi stesi sui loro giacconi in mezzo al prato al sole. Lerba a questa stagione è di un verde invitante ed energizzante.


Sulla Rotonda dei Goti guardo i purni selvatici (identici a quelli di casa, ma qui sono tantissimi) che ogni giorno mostrano sempre più lavanzamento dei boccioli... non vedo lora di ammirare la massa rosa: un colpo docchio fantastico ogni volta.


Arrivo in ufficio e un albero da frutto sempre precoce è già unesplosione di bianco fantastica: laltro giorno, allapertura dei primi fiori non ho resistito e con il cellulare ho fatto una foto da mettermi come sfondo nello schermo.


Poco più in là un pesco giapponese ha già i boccioli rosa intenso gonfi: pochi giorni ed esploderanno...


Saranno poche cose, ma queste piccole gioie per gli occhi servono a rendermi di buon umore da qualche mattina a questa parte...


Ogni anno amo la primavera un po di più...



Nessun commento:

Posta un commento