mercoledì 25 luglio 2007

Senza titolo


Qualche giorno fa sono entrata in possesso di una sommetta extra, niente di incredibile, ma sempre soldi. Benvenutissima dopo le superspese di giugno: tra la carta di credito degli acquisti per il matrimonio fraterno, lassicurazione dellauto e altri ammenicoli vari, il conto corrente cominciava a dare segni di sofferenza.


Ma io non sarò mai ricca, questo è sicuro! Se arrivano soldi... trovo il modo di impegnarli subito... E non solo mi impegno senza fatica a farlo, ci si mette pure "il destino" ad aiutarmi a trovare metodi per impegnarli...


Avete in mente i dépliant pubblicitari? Si, proprio loro! Di solito li cestino senza nemmeno guardarli e infamando "questo perverso sistema che fa abbattere alberi e mi intasa inutilmente la buchetta delle lettere con la sola conseguenza di farmi fare viaggi alla raccolta differenziata in più del necessario". Giovedì sera, però, mi sono messa a sfogliarne un paio e con interesse.


Dovete sapere che il mio televisore, alla tenera età di 3 anni, lanno scorso ha deciso che in estate non è bello lavorare. Appena arrivano i primi caldi laudio comincia a gracchiare in modo insopportabile. Ora immaginatevi quanto stia gracchiando questanno... Inoltre da 8 mesi ormai non posso più vedere i DVD perchè lattacco delle prese scart è rotto.


Da inizio anno fantastico di farmi un televisore nuovo, magari un pochino più grande di quello che ho, così posso vedere meglio, visto che io lo guardo ad una distanza notevole, soprattutto in estate quando lo guardo direttamente dal balcone... ma è una fantasia e basta... si, ci sono i difetti audio e del DVD, ma non ci sono i soldi...


Ma ora ci sono i soldi! Apri il dépliant e comincia a guardare le offerte, dai che posso permettermelo!!!!


E apro sto benedetto dépliant, anzi sti due. Cè un TV a 449 neuri... direi che si può fare: posso starci nella mia sommetta extra e mi rimangono anche i soldi per pagarmi il week-end fuori porta (e basta, ma va bene così!). Solo che lofferta è per sabato... mannaggia, io sono via sabato! E se chiedessi a mio padre di andare a prenderlo per me? Ok, scendo e chiedo!!


Il babbo, dallalto dei suoi ultimi due acquisti di televisori in poco più di un anno (uno per casa e uno per il mare: entrambi i televisori avevano deciso di morire regalando immagini appannatissime e colorate in modo osceno), mi ghiaccia subito lentusiasmo: "secondo me le caratteristiche non sono un gran chè! Chiedi a tuo fratello che ne capisce di più... ci sono offerte più allettanti su questo volantino"


"si, babbo, ma anche più care!" intanto si chiama il fratello, lo si passa al babbo (certe discussioni del tipo "1.200:1 e robe arabe così vanno bene tra uomini... io non capisco niente di televisori, ci guardo i programmi e basta) e cominciano a discutere.


Decidono che quello da 850 neuri è perfetto. Grazie tante! E perfetto si, ma io non ce li ho e non intendo proprio mettere fuori una somma del genere per un televisore... non posso permettermelo. Se avessi una somma simile mi comprerei il TV da 449 e un congelatore che sono 6 anni che sogno di avere un congelatore!


"beh, ma ti sei data tanto da fare in questo periodo, quindi mi sento di poterti fare un regalo e metterci io la differenza. Perfetto, sabato, tuo fratello ed io ti compriamo questo TV qui!"


...


...


Giuro, sono rimasta senza parole... voglio dire, per i miei genitori un regalo di compleanno bello sostanzioso è sui 200 euri, e direi che è davvero bello sostanzioso... un extra di 400, metti pure che me lo abbia "dipinto" come extra lavorativo (ma li ha presi dal suo conto corrente, quindi è personale, non della ditta...)... insomma... è un extra di tutto rispetto. E davvero inaspettato!


Io il TV in questione nemmeno lo avevo guardato: quando sfoglio certi volantini mi soffermo su quello che posso permettermi, non sul resto... perchè soffrire? Così non ho ben idea di come sia...


Sabato, mentre sono via, mi chiama mio padre: "ti abbiamo comprato la TV, è enorme". Il mio commento "speriamo stia sul mobiletto... non è enorme lui!"


Seconda chiamata dopo poco tempo "si, il mobiletto è piccolino e non regge 57 kg di elettrodomestico (57!!!???!!!), ma ho trovato la soluzione: tu mi dai il tuo mobiletto e io te ne dò uno nostro. Martedì con tuo fratello facciamo il cambio e montiamo il TV nuovo". "ah, va bene"


E così ieri sera è avvenuto il cambio mobiletto. Ho barattato un mobiletto nero composto da due pezzi: la base Ikea e il pezzo sopra supermercato sotto casa, il tutto comprato più di 6 anni fa, niente di speciale, montato tutto da me (me la cavo con quelle robe lì) con un mobiletto in legno color noce, più alto, con tanto di antine di vetro davanti... mio padre dice che è felicissimo del robo nero bicomposto... che devo fare io? lamentarmi perchè il mobiletto che ho ora è più bello del precedente?? giammai!


E poi arriva il montaggio del TV nuovo... La confezione è divisa in 2 scatole: una pesantissima con la base. E una ingombrantissima, enorme e insollevabile con il video. Quando il video viene fuori, mi sorge il dubbio che più che il mobiletto non adatto io abbia la parete dietro non adatta... "che debba ridurre la porta per fare spazio al video?".


Ma poi la parete risulta degna... cè ancora una spanna buona se lo tengo appoggiato allangolo... wow!


Ecco, sono intimorita dalle dimensioni di sto coso: diagonale di 106 cm. HO IL CINEMA IN CASA MIA!


Ieri sera ho visto un filmetto per ragazzi, niente di speciale, carino, ma niente di chè... però visto così...WOW. Ora muoio dalla voglia di rivedermi la trilogia de Il Signore degli Anelli...


E decisamente di più di quando mi sarei mai immaginata di avere e ora mi sento pure un attimo in soggezione... per la prima volta sento di possedere qualcosa di valore e io sono abituata a tenere casa sempre molto aperta e accessibile... e così stanotte, in piena insonnia da caldo... sono cominciate le paturnie... come se qualcuno di notte potesse salire al secondo piano di casa per rubare una roba che non si porta via neanche in due persone... non è che abbia timore di perdere loggetto in sè: io non sono legata in modo particolare alle cose che possiedo. E lidea che per via delloggetto qualcuno possa infilarsi in casa che mi fa venire paturnie... per ora solo notturne e da insonnia, grazie al cielo.


Stamattina, invece, sto pensando di andare a nolegiarmi qualche DVD bello scenografico per rifarmi i 8 mesi senza lettore accessibile!!!


2 commenti:

  1. digli a merlino che se vuole continaure a mangiare è il caso che impari a fare la guardia al tessorro delal mamma....

    RispondiElimina
  2. Fatti sotto con i Dvd adesso!!!!

    I tuoi mici si alleneranno a fare la guardia!!! :-)

    RispondiElimina