martedì 7 ottobre 2008

Piccoli sogni nel cassetto vecchi e nuovi


Ogni anno mi faccio qualche piccolo sogno da realizzare entro lanno. Si tratta di piccoli o grandi miglioramenti casalinghi, nella compatibilità delle disponibilità economiche delle mie tasche.


Io sono venuta ad abitare in questa casa già piena di debiti per la mia prima auto e... finita unauto dopo poco lho cambiata, così tanti miglioramenti che volevo fare in poco tempo sono rimasti nel cassetto e un po alla volta li tiro fuori e cerco di realizzarli.


I progetti di questanno erano le tende in tutte le stanze (non ne ho nessuna) e il freezer. Le tende per ora restano lettera morta: non ho le idee chiarissime e dopo 7 anni senza tende un altro anno senza per chiarirmi le idee non mi dà poi tanto fastidio.


Il freezer so benissimo come lo voglio: con lo sportello verticale a 3 cassetti (non a pozzo, insomma). Ma sono indecisa sul daffarsi. Anzi "ero" indecisa.


Perchè mi scocciava molto comprare un freezer a parte e avere 2 succhia elettricità: freezer e frigorifero. Però comprare un frigo nuovo "tout court" mi sembrava una cosa alquanto stupida. Il frigo attuale ha si i suoi 7 anni, ma è più che sufficiente...


Poi comincio a ragionare su unidea nuova e ieri ho chiesto suggerimenti a chi potrebbe aiutarmi a realizzarla e SEMBRA POSSIBILE!


Lidea nuova è di comprare davvero un frigo esterno, non da incasso, con il freezer incorporato più grandino della cella freezer che ha il frigo attuale. Sostituendo il frigo attuale dovrebbe essermi concesso il bonus del 19% perchè io voglio comprare un elettrodomestico con classe energetica A+.


Sarà quindi un elettrodomestico che consuma il giusto e, considerato che il frigo attuale di classe energetica, se ne ha, sarà minimo una G... il consumo energetico casalingo aumenterà perchè ci sarà un freezer più capiente, ma non dovrebbe impennarsi in modo esagerato.


Al posto del frigo attuale, nellincasso della cucina, ci farei mettere dei ripiani e finalmente un sacco di robe che non trovano posto e che stanno tra le balle in cucina, troveranno la loro casa a partire dal forno a microonde!


Lidea è fattibile e ora posso andare in giro a guardare prezzi... chissà che per fine anno...


2 commenti:

  1. qui si ventila di cambiare la cucina...

    RispondiElimina
  2. bella idea la vostra!


    io per ora una considerazione simile non la faccio, ma la mia cucina ha 7 anni e in casa ci sono cose più urgenti e costose da affrontare... tutte dopo l'ultima rata della macchina, ovviamente. quindi ne parliamo da maggio 2009 e ho già in testa l'ordine di importanza! :)

    RispondiElimina