lunedì 26 maggio 2008

Confessione... ? ...


Ho un problema... ebbene si, mi sento esclusa!


Dovete sapere che da più di un mese sono tornata a lavorare "ai piani alti" del mio ufficio, per intenderci nellarea dei soci, la zona direzionale... la zona degli uffici dove si riceve il pubblico e dove operano i 2 titolari dellazienda.


Il perchè è presto detto: di sotto non cera più spazio, quindi ho dovuto prendere possesso della scrivania che ho al piano di sopra con un certo anticipo rispetto ai soliti tempi (perchè lho fatto anche lanno scorso).


Solo che qui ho un serio problema... il fatto è che in bagno ci sono delle riviste come Oggi, StarTV, GQ... e queste riviste sono piene di fatti dei VIPs di oggi.


MA CHI E STA GENTE???? Non ne conosco mezzo! Sono tutti tronisti, partecipanti del Grande Fratello, della Fattoria, protagonisti di Amici, di questo e quellaltro reality show, veline...


Io che in TV guardo solo telefilm e film sono tagliata fuori...


Prendo in mano una rivista e mi dicono che tra Alessandra e Alessandro è finita, con tanto di titoloni, grandi foto di quando stavano insieme, baci, abbracci, frasi ad effetto messe in grassetto e colorate e diverse colonne che raccontano laccaduto... ok, ma CHI E STA GENTE? no, sul serio... perchè se qualcuno avesse fatto lo stesso servizio fotografando qualche coppia che si abbraccia su una panchina alla Rocca, per me il risultato era uguale...


Mi sento tagliata fuori da un mondo di esseri umani che vive per comprare queste riviste... e se domani passassi in edicola e mi comprassi Martin Mystère??? Sono anni che non lo leggo... mi sentirei più normale con MM in bagno in mezzo a queste riviste...


Anche Topolino... insoma, qualcosa di più adatto alla mia persona


3 commenti:

  1. se ti consola che non sei l'unica, potrei dirti che neanche io riesco più a riconoscere i cosiddetti vip, se non quelli più celebri (attori-cantanti) italiani e non. Il resto per me è l'oscura "ignoranza"!!!! ;-)


    Dalle mie parti si leggono "focus" che ho da anni in abbonamento, "topolino" quando escono i gadget con paperino e "le settimane enigmistiche" di mio padre, perchè lui fa i giochi fissi nella rivista, ed io per fortuna faccio quelli che lui non fa, così mi predno gli arretrati e completo!!!..anche perchè al "bartezzaghi" ancora non ci arrivo!


    Sono prendibili in considerazione come letture i depliant dei vari negozi?! :-DDD

    RispondiElimina
  2. Nel mio bagno c'è sempre da leggere ;-) ma c'è A (exAnna, exAnnabella) e salto a piè pari i pezzi su tronisti e abitanti di case sotto osservazione. Poi c'è Martyn Mistère e Julia. Se abitassi più vicina, te li presterei!

    Roberta


    RispondiElimina
  3. @ Roby ho comprato Martin Mystère e ho scoperto che lo legge anche qualcun altro... immagino mio padre ;)

    a casa lo ammetto, leggo direttamente libri in bagno...

    RispondiElimina