domenica 18 maggio 2008

Vicinato


Dei signori che abitano di fronte a casa mia so poco, a parte il cognome, il nome di uno dei figli e che sono pessimi guidatori di auto (dalle ammaccature di ogni auto di casa).


Oggi ne so qualcosa di più!


Nel pomeriggio di una silenziosa domenica, mentre la strada è deserta, io esco sul balcone davanti per cominciare a fare un po di giardinaggio.


Mentre comincio a radunare gli attrezzi del caso sento un "GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLL".


Mi giro attorno, niente, nessuno, finestre chiuse ovunque tranne la mia.


Poi risento "GOL GOL GOL GOL GOL GOL".


Viene dalla casa di fronte. Le finestre sono chiuse ma si sente benissimo. E penso "sarà interista o romanista?"...


Considerata la città è più facile che sia interista (qui da noi le squadre di A che tirano per la maggiore sono Juve, Inter e Milan, non so in quale esatto ordine di preferenza).


Dopo un po le finestre chiuse rimandano un "INTER INTER INTER INTER".


Ok, il figlio del dirimpettaio tifa Inter. Spero sia il figlio: è un quarantenne, ma penso più volentieri che le urla siano sue che non del padre che è un ometto piccino e pensionato da molto tempo. Tutta quella voce non credo possa uscire da un ometto come lui .


Nessun commento:

Posta un commento