martedì 8 aprile 2008

A cena con le amiche di mia madre


"e tu, meg? sicuramente abitando sopra casa dei tuoi sarai sempre lì da loro! Chissà quanti pasti ti porti di sopra già fatti, vero?"


"veramente no. tranne quando loro insistono a darmi qualcosa io non scrocco mai nulla."


"??? davvero???"


Mia madre presente allo scambio di battute conferma la mia versione.


Dico io, ma sembra una cosa così strana? Non basta che già stia scroccando labitazione, visto che non pago laffitto a mia madre?


Sarà che i loro figli scroccano cene e cene da loro? So che sono tutte nonne che fanno le baby sitters, oppure che vanno a casa dei figli a mettere in ordine e via dicendo. E va bene così, ognuno si crea il rapporto madre-figlio (o padre-figlio) che pare giusto a loro.


Non so... io mi sento già in debito così: a dovere ai miei genitori la possibilità di avere un nido tutto mio che non potrei permettermi se non grazie al fatto che loro me lo passano gratuitamente.


Finito questo, ci tengo a pagarmi le bollette, il cibo, il vestiario e tutto il resto della mia vita.


Certo, a volte faccio fatica ad arrivare a fine mese: quando arrivano quei mesi in cui si concentrano assicurazioni, bolli auto, regali di compleanno un po più sostanziosi..., ma mi rifiuto di chiedere loro aiuto, per una questione di principio... mi ritengo già fortunata così come sono.


Nessun commento:

Posta un commento