martedì 29 luglio 2008

il tam tam delle belle notizie


Oggi rientrando nella pausa pranzo ho incontrato mio cugino che abita di fianco a me, ma che vedo raramente perchè abbiamo ritmi di vita completamente differenti.


"La sai la notizia? Ci sposiamo, sarà in ottobre, ancora non so dirti la data, una cosa semplice"


FANTASTICO! Sono felicissima! Semplice o no, deve essere come desiderate voi, la cosa importante è la promessa che vi scambiate lun laltra, il resto è contorno.


Queste sono notizie da divulgare subito subito, infatti lho già detto a mia madre e a mio padre


E mio padre è già nei pensieri "bello bello, ma... che gli regaliamo? vivono già insieme, casa ce lhanno già...". Eh, lattuale problema del regalo di nozze oggi ...


6 commenti:

  1. Tira fuori il portafoglio...

    RispondiElimina
  2. no, mio cugino non è tipo da regalo costoso, quindi non è una questione di portafogli... ma di regalo adatto a due persone idealiste, no global e tante altre cose simili...

    RispondiElimina
  3. ma che sante parole che leggo, e che bella constatazione che hai avuto!

    È come la penso io, come lo si desidera il resto è contorno..

    ..il problema è farlo capire agli altri che "contornano" la nostra vita...


    ...e, per quanto riguarda il dilemma di tuo padre...bè, mamigà ha dato un buon consiglio!! ;-P

    RispondiElimina
  4. beh per gli idealisti no global che guardano alla sostanza e non all'apparenza ti rimane da scegliere una cifra andare nei negozi "altromercato" e fargli una mega cesta con prodotti equosolidali dal cibo alla detersione perosnale e della casa. fa molto cesto natalizio ma credo che sia un regalo sicuramente apprezzato.

    RispondiElimina
  5. non posso andare ad Altromercato: ci lavora lui!!! :D

    RispondiElimina
  6. Mio nipote che si è sposato il 12 luglio conviveva già e allora ha vùfatto lista nozze per il viaggio, prova chiedere a tuo cugino, magari hanno avuto la stessa idea.

    Marinella

    RispondiElimina