giovedì 11 dicembre 2008

Certosino


Che si fa di mercoledì sera dopo una lunga giornata di lavoro? si cucina, no?


Ah, ma non per la cena... no no! quella lho rimediata con gli avanzi della zuppa di ieri...


No, mi sono data alla cucina per le feste e ho preparato i certosini, dolci tipici bolognesi per le feste di Natale.


Questa è linfornata:




E questa è la versione dopo la cottura:




Speriamo siano buoni... vista la super presenza di pinoli e mandorle io non posso assaggiare...


Per la cronaca... Merlino ha collaborato a lungo tirandomi zampate mentre mi muovevo, cercando di prendere il coltello mentre tagliavo i canditi e rubandomi la sedia sulla quale avrei potuto sedermi e lavorare con più comodo! Che faremmo noi senza i felini??


3 commenti:

  1. ma che cariniiii!Peccato che a me non piacciano i cnditi!Altrimenti..un morsetto...complimenti!

    RispondiElimina
  2. ...sembrano buonissimI!!! se li fai senza canditi me lo dici??? così passo a trovarti per un assaggino...^_^

    RispondiElimina
  3. senza canditi non sarebbe certosino: i canditi sono dentro, fuori, tutt'intorno... senza non ci sarebbe nulla! solo farina e miele

    RispondiElimina