mercoledì 10 maggio 2006


La Fratellanza del Granchietto the Pooh

Lo so che suona molto sdolcinato, ma non sapevo come altro chiamarla.

Mi hanno regalato questo piccolo robetto plasticoso. In genere non ne vado pazza, ma nemmeno li odio... insomma sono di quei cosetti in cui ogni tanto (tipo 2 volte lanno) ci butto un euro giusto per vedere cosa mi capita.

Sarà una "concidenza", ma tutti e tre abbiamo il granchietto. Anzi uno mi è stato regalato da chi ha pescato due volte lo stesso granchietto. E così ha voluto darmelo perché tutti e tre avessimo una cosa uguale.

E un'idea carina. Fa molto "amichetti" in stile preadolescenziale. Ma non è questo che siamo. Siamo qualcosa di più. E non so perché ma oggi pensandoci il termine "amicizia" mi sembrava in qualche modo piatto, senza nulla togliere al concetto della parola. Ma io cercavo un altro termine e mi è venuto in mente "Fratellanza".

Devo dire di aver già provato in passato un legame che trascendeva la semplice amicizia e nell'occasione si scelse il termine "sorellanza"... eravamo due donne, quindi ci stava. Non è durata. Ma mi ha dato tanto e mi ha aiutato a crescere.

Ieri ho girato per il web scrivendo il nome della mia "sorella" di allora per curiosità... proprio perché stavo pensando al rapporto tra noi due in prospettiva con il rapporto che ora ho con questi due nuovi "fratelli". Mi sono fatta un pochino i suoi fattacci, insomma, ma neanche tanto... più che altro ho ritrovato il suo volto: in una sezione del sito che gestisce ci sono le sue foto.

E dopo averla rivista in faccia che ho capito che quella di oggi la posso definire "fratellanza". Qualcosa di molto profondo e che mi dà tanto. Non so quanto durerà, la sfera di cristallo ancora non ce l'ho. Ma sono seriamente intenzionata a farla durare a lungo e ad assaporarne ogni momento.

Oggi ho deciso di fare un post parlando di questo mentre andavo in ufficio dopo la pausa pranzo.

Poi sono arrivata a casa stasera molto tardi, stanchissima, dal lavoro. Un frugale pasto (giuro!) e poi qui al pc, con unaria abbastanza azzerata. Ma la prima cosa che trovo è un post bellissimo in giro tra i vari blog di Splinder... e cosa farne? condividere, no? E ovviamente prima che con voi qui... con loro

2 commenti:

  1. beh effettivamente non siamo preadolescenti ma siamo abbastanza scemi per un granchietto plasticoso!

    RispondiElimina
  2. Quoto Laura... e aggiungo che siamo proprio un bel trio... ;-DD e che vi voglio bene, ma tanto bene!!

    Mauro

    RispondiElimina