domenica 13 agosto 2006

Relazioni


"Cosa dovevo fare? Mi sentivo male. Non provavo più niente per lei, vedevo la mia vita scorrere piatta come se avessimo 70 anni. Io non sentivo niente, mentre per lei era ancora tutto come nove anni fa. Non ce la facevo ad andare avanti così e le ho detto che è finita. Ora lei è in lacrime, io sto meglio ma mi sento un po un verme perchè sta soffrendo. Forse sono io che non vado bene. Forse sono io che non so amare. Forse sono io che non so tenere in piedi una relazione a lungo termine..."


Fratellino, non so cosa dirti a proposito di amore. Non so come aiutarti per capire cosa non andava, perchè tra di noi, pur se cè un forte legame è sempre esistito una fortissima riservatezza per quel che riguarda i propri fatti sentimentali.


Però so che se non cera più niente hai fatto bene a dirglielo ora, piuttosto che fingere per altro tempo e farla soffrire di più tra qualche mese o anno.


Ti sentirai male perchè soffre. Ma anche stare lì e fingere sarebbe stato peggio...


Non posso dirle che le passerà: ti amava ancora prima che vi metteste insieme ed è una romantica di natura. Per lei sarà difficilissimo.


E lo è anche per te perchè sei uno degli uomini più sensibili che io abbia mai conosciuto.


Ti voglio bene. Non te lho mai detto di persona... non sai nemmeno dellesistenza di questo blog, quindi dovrò trovare il modo di dirtelo davvero in faccia.


Vai avanti così: vivi la tua vita onestamente, il più possibile. Forse farà male nel momento in cui devi sbattere la realtà in faccia a chi ti è vicino e caro, ma è più corretto di mille menzogne.


2 commenti:

  1. Però una cosa la tuo Fratellino ce l'ho da dire: se ti senti male perchè la stai facendo soffrire allora anora qualcosa c'è un briciolo di bene residuo. Forse non è finita forse hai solo bisogno di un po' di tempo per capire. Prenditelo, ma diglielo.

    Un abbraccio a tutti e tre

    RispondiElimina
  2. Gliel'ho detto anche io ieri e lo ha confermato pure lui. E' una crisi la sua, non so se definitiva o passeggera, dovrà capirlo lui.

    Certo è che si sente molto sfasato... vediamo come procede la cosa...

    Io spero che a reagire bene sia la ragazza: penso che debba prenderla di petto e arrabbiarsi come poche volte le sia mai successo, se no rischia una depressione di quelle pesanti. Arrabbiarsi può solo farle bene, almeno sfoga.

    RispondiElimina