giovedì 10 agosto 2006

Spesa infrasettimanale


Mi servono le pesche: ultimamente ne mangio a quintali... meglio fare scorta. Così ieri sera, finito il lavoro entro al Billa (il super sotto casa) per una "rapida spesa"...


Finisce che prendo:


- le pesche (sono quasi acerbe e costano un occhio della testa!)


- il macinato e un formaggio morbido per fare le polpette


- le pastiglie di detersivo per la lavastoviglie


- qualche altra cosetta che trovo in offerta


- due libri (effigurati!)


Insomma, le pesche mi sono costate alla fine sui 39 neuri...


Con una triste elucubrazione sul costo dei libri in economica: qualche anno fa, nemmeno troppi, un libro della collana dei miti costava 5.000 lire... oggi sono felice se lo compro a 5 euro...


E poi si dice che non si legge abbastanza... se tutti facessero come me gli editori sarebbero felici, ma i portafogli sarebbero perennemente in crisi come il mio!


1 commento:

  1. Ai miei tempi c'era anche la collana "Mille Lire", adesso 5 euro sono veramente un traguardo

    Pesche: preferisco quelle bianche, più profumate, ieri ho assaggiato le pesche percocche, da provare anche queste

    buon ferragosto!


    RispondiElimina