giovedì 17 maggio 2007

Forse non tutti sanno che...


... che io sono la responsabile incaricata (dufficio, anzi, dimperio altrui) di qualunque aspetto relativo alla salute dei gatti della palazzina. Non solo dei "gatti meg", ma anche dei gatti dei miei...


E così come ogni anno, devo ricordarmi che è giunta lora che Rommell cambi look e passi al suo "summer look". La sfortuna vuole che il passaggio al look estivo coincida sempre con il mio peggior periodo lavorativo dellanno... quindi: 1 è dura ricordarsi di prendere lappuntamento (anche perchè la toelettatura apre dalle 9 alle 17 e io lavoro dalle 8 alle 19, se va bene, se no anche di più) e 2 lappuntamento sarà sempre in un orario impossibile per il mio lavoro...


Così ieri me ne sono ricordata solamente alle 17 e 30 e quindi ho avuto una simpatica conversazione con un nastro registrato che mi diceva "pirla, chiama prima la prossima volta". Si, ok, loro sono signore gentilissime e non diranno così neanche al loro peggior nemico, ma io allo scattare del nastro mi sono sentita dire così dentro... non fosse altro che saranno oramai 10 anni che vado da loro e dovrei sapere i loro orari a memoria!


Oggi, mi sono svegliata prima (alle 9 e 5 minuti avevo il telefono in mano!) e quindi Rommell ha il suo primo appuntamento dalle sue amate (ok, tollerate) estetiste per il 5 di giugno alle 16.


Sappiate già che il 6 giugno in quel di Ravena si registreranno improvvisi cali di temperature, uragani e temporali e magari qualche gelata. Succede sempre il giorno dopo che al micione tagliamo il pelo! E così lui si prende sempre una bella congestione allo stomaco... o almeno la rischia... E non provate a suggerire di aspettare... un anno lo abbiamo tosato a luglio e il calo delle temperature si è registrato sempre immancabilmente il giorno dopo... è prassi!


Questa come prima incombenza (Rommell è già informato e mi ha ringraziato oggi a pranzo esigendo una bella coccolata interessata: ciò è un gran gesto da parte sua!)...


La seconda incombenza è... una certa roba "una tantum" che viene fatta ai poveri sfortunati gatti maschi da appartamento... riassumibile in "zzzack! ops... mi spiace..."


E giunto il momento per Horatio di entrare a far parte della schiera degli ex-gatti-maschi di casa... Lui in verità non sarebbe ancora pronto, è ancora molto gattino, non ha ancora nemmeno immaginato di segnare il territorio, anche se qualcuno si è sognato che stia facendo le prove generali (non ho osato affermare che si è trattato di sogno perchè... non sono così coraggiosa)... ma qui lestate avanza, la porta di casa deve essere aperta con tranquillità e lalternativa "portate il gatto su in casa mia" è stata scartata con sdegno e con affermazioni della serie "si, tu te lo vuoi tenere!" - sia chiaro: io non me lo voglio tenere! nemmeno un pochino!! mi basta quando viene su "in parenti"... mi basta e mi avanza pure un pochetto!


Anche qui bisogna essere un po segretarie: avere i numeri del vet a portata di mano e chiamare negli orari giusti. Ieri non avevo il mio cellulare personale (la sera prima lho messo in carica e... me lo sono dimenticato a casa. niente di più normale per me) e così mi sono arrangiata alla vecchia maniera: Elenco del telefono... risultato... sempre occupato (internet occupa la linea...)...


Oggi mi armo di cellulare personale dal quale tirare fuori il numero di cellulare del vet... risultato... occupato. MA CAVOLI!


Vabbè al secondo tentativo è andata: domani alle 18 e 30 Horatio dirà addio ad un roseo futuro da gattone.


Detto tra noi, come gattone non ce lo vedrei molto: la pancia ha già buone premesse, ma la stazza non sembra essere di quelle da supermacho. La testa è ancora piccina e non accenna a crescere (ogni tanto temo sia proporzionata al cervellino svampito che ospita) e la crescita generale si è fermata da qualche tempo... Le proporzioni da gatto maxi di Merlino e Morgan sono ben lontane!


Piccola nota personale: domani ricordarsi di scucire lonorario del vet a chi di dovere se no ci rimetto di tasca mia...


2 commenti:

  1. sono passata per lasciare un tenero saluto per le palline di Orazio.


    RispondiElimina
  2. riferirò il tenero saluto, tanto lui i suoi gioielli li tiene sempre ben in mostra... ;) =))

    RispondiElimina